Charlene di Monaco: i 40 anni della principessa più chic e glamour

La principessa monegasca, originaria del Sudafrica, fin dal suo ingresso sulla scena nel 2006, è considerata una delle più eleganti reali d'Europa: è riuscita a svecchiare il Palazzo a colpi di jumpsuit, chiodi in pelle e tacchi a spillo

La bella e scaltra Kate Middleton deve mettersi il cuore in pace perché nonostante il grande successo arrivato con il matrimonio con l'erede al trono britannico, il principe William, l'arrivo di (quasi) tre figli e una 'stylist' che punta da sempre su bon ton e tradizione, ad usurpare il titolo di 'più bella del reame', non c'è solo l'affascinante cognatina ma anche la bellissima Charlene di Monaco.

La fu signorina Wittstock è partita all'attacco social dell'invincibile Kate: la moglie di Alberto II, oltre a svecchiare il Principato a suon di jumpsuit, tacchi e abiti fashion (tanto che i monegaschi la paragonano per stile ed eleganza alla First Lady americana Melania che, in quanto a mariti forse potremmo avere qualcosa da ridire, ma per il suo look eguaglia quello della compianta Jaqueline dei tempi Onassis) punta sui principini Jacques e Gabriella per incantare il 'suo' popolo. E ci riesce!

Getty Images
1 di 12
Getty Images
2 di 12
Getty Images
3 di 12
Getty Images
4 di 12
Getty Images
5 di 12
Getty Images
6 di 12
Getty Images
7 di 12
Getty Images
8 di 12
Getty Images
9 di 12
Getty Images
10 di 12
Getty Images
11 di 12
Getty Images
12 di 12

Nata a Bulawayo, in Zimbabwe, il 25 gennaio del 1978, a 12 anni si trasferisce con i genitori nel vicino Sudafrica, a Benoni, dove si fa conoscere per la sua passione per il nuoto che la porta fino alle Olimpiadi. Spalle larghe e fisico da modella (è alta 1,78) la bionda Charlene incontra nel 2000 il Principe Alberto che la premia durante la competizione Mare Nostrum. E le chiede di uscire naturalmente. Ai tempi era concentrata sul nuoto e Alberto ha dovuto faticare parecchio per convincerla, chidendo perfino il permesso al suo allenatore. Dopo 5 anni di frequentazione (a singhiozzo) la coppia debutta ufficialmente il 10 febbraio 2006 all’apertura delle Olimpiadi di Torino per poi sposarsi il 1 luglio del 2011: pensate che con le nozze, il marito Alberto le ha portato in dote un patrimonio personale stimato in oltre un miliardo di dollari e ben ventidue titoli! Il primo è naturalmente quello di Sua Alezza Reale Principessa di Monaco. Ma è anche Duchessa, Marchesa, Contessa, Baronessa e Signora. Vi basta? 

Getty Images
1 di 10
Getty Images
2 di 10
Getty Images
3 di 10
Getty Images
4 di 10
Getty Images
5 di 10
Getty Images
6 di 10
Getty Images
7 di 10
Getty Images
8 di 10
Getty Images
9 di 10
Getty Images
10 di 10

Charlene non ha mai brillato per popolarità ma è molto apprezzata per la sua classe, la sua innata eleganza, il suo charme e un talento non da poco: la discrezione. Grazie al sorriso appena accennato, al look sobrio, ai suoi capelli biondi e cortissimi e quel look rock'n'roll sfoggiato con una sicurezza invidiabile, ha fatto capitolare anche i più scettici. Sempre un passo indietro senza che nessuno le abbia mai chiesto di farlo, è riuscita pian piano a sfondare nel difficile cuore dei monegaschi, ancora purtroppo attaccati al mito incontenibile dell'ex attrice diventata principessa (vi ricorda qualcosa?) Grace Kelly, regina incontrastata di bellezza.

Ma a brillare sempre più ora è lei, la 'nuova' Principessa di Monaco, e l’anello di fidanzamento di Repossi che non toglie mai: una fede in oro grigio con diamante a pera da tre carati circondato da brillanti più piccoli e dal taglio tondo. Ma attenzione Charlene, tieniti stretto il titolo di 'reale più chic d'Europa' e guardati alle spalle dalla bella Meghan (Markle) che sta già dando sfoggio di tutto il suo sapiente buon gusto.

Riproduzione riservata