Chrissy Teigen e John Legend: stop alle critiche dopo l’aborto

La modella e moglie del cantante che ha sposato nel 2013 ha perso il bimbo che portava in grembo: le immagini postate mostrano il grande dolore della coppia. Ma non tutti hanno apprezzato la scelta. Ecco perché su un aborto non si discute

Chrissy Teigen e il marito John Legend sono disperati perché hanno perso il bambino che aspettavano. La modella era stata ricoverata domenica sera presso il Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles, in California, a causa di una forte emorragia che non è stato possibile arrestare nonostante le molte trasfusioni di sangue cui si è sottoposta per cercare di salvare la vita che portava in grembo. A dare la notizia della perdita del terzo figlio, è stata la stessa Teigen con un lungo e straziante tweet, e con alcune toccanti immagini postate sul suo profilo Instagram.

«Siamo sotto shock, un dolore mai provato prima. Non siamo stati in grado di bloccare l’emorragia e di dare al nostro bambino il sangue di cui aveva bisogno, nonostante le molte trasfusioni. Non è bastato. Non abbiamo mai deciso i nomi dei nostri figli fino all'ultimo momento possibile dopo la nascita, prima di lasciare l’ospedale. Ma qui, per qualche ragione, avevamo cominciato a chiamare Jack il bambino che avevo in grembo. Per noi sarà per sempre Jack. Jack ce l’ha messa tutta per essere parte della nostra piccola famiglia, e lo sarà per sempre. Scusaci Jack per non averti potuto dare la casa di cui avevi bisogno per sopravvivere. Ti ameremo per sempre. Grazie a tutti quelli che ci hanno mandato pensieri positivi, energia e preghiere. Sentiamo davvero la vostra vicinanza e ve ne siamo riconoscenti. Siamo immensamente grati per la vita che abbiamo, per i nostri meravigliosi bambini Luna e Miles, per tutte le cose meravigliose che abbiamo potuto sperimentare. Ma non tutti i giorni può brillare il sole. Nel giorno del nostro dolore più buio, piangeremo e urleremo. Ma ci abbracceremo e ci vorremo bene l’un l’altro ancora più forte, e lo supereremo», ha scritto la modella di origini norvegesi e tailandesi.

Le foto postate da Chrissy Teigen condivise sui social hanno una carica emotiva fortissima perché ritraggono la modella in ospedale con il marito nei momenti più dolorosi vissuti negli ultimi giorni come la notizia della morte del piccolo, l'ultima ecografia, l'epidurale e l'abbraccio finale al loro bambino morto. La modella ha voluto rendere pubblico il suo stato d'animo attraverso scatti in bianco e nero che hanno però infranto (anche se non è certo la prima volta che accade) un tabù sociale molto temuto: l'aborto spontaneo. Per molte persone si tratta di un argomento su cui dovrebbe vigere il massimo riserbo. Che dovrebbe restare in famiglia. E dovrebbe essere protetto dal valore del silenzio. Insomma la spettacolarizzazione dei sentimenti non sempre ha vita facile.

Ma al di là delle scelte personali, il dolore degli altri non dovrebbe mai subire critiche: ci vuole tanto coraggio a mostrarsi "senza filtri". E la scelta della famiglia Legend va comunque rispettata.

Getty Images
1 di 11
2 di 11
Getty Images
3 di 11
Getty Images
4 di 11
Getty Images
5 di 11
Getty Images
6 di 11
Getty Images
7 di 11
Getty Images
8 di 11
Getty Images
9 di 11
Getty Images
10 di 11
Getty Images
11 di 11
Riproduzione riservata