Fan di Downton Abbey, pronti per il film?

Uno degli attori della popolare serie tv della BBC, conclusasi nel 2015, ha confermato il gossip: un film ci sarà. Scopri tutti i dettagli

Downton Abbey ha ufficialmente chiuso i battenti con lo speciale di Natale del 2015, portando a termine le complicate vicende della famiglia Crawley che ci avevano tenuto compagnia per ben sei, acclamate, stagioni. Ora però tutti gli orfani della popolare serie tv della BBC, che è stata un caso di successo internazionale, avranno di che gioire: è quasi sicura, infatti, una sua trasposizione cinematografica. I pettegolezzi su un eventuale film di Downton Abbey, d'altronde, circolano da molto tempo e ora sembra arrivata la prima, timida, conferma ufficiale.

Si tratta di quella data dall'attore Jeremy Swift (che interpretava Spratt, il rigidissimo ma spassoso maggiordomo di Lady Violet) durante il programma tv Lorraine: «Esiste un copione per un film, che tutto il cast ha ricevuto - da parte di Julian Fellowes, creatore della serie ndr - che poi è misteriosamente sparito dalle nostre mail. Ma è una cosa che deve succedere, questa del film, e succederà quest'anno, anche se non è ancora tutto definito». L'attore ha inoltre aggiunto che la difficoltà principale è dovuta alla logistica: non è semplicissimo, infatti, riunire il cast originale, considerando che ognuno degli attori coinvolti, specialmente i più giovani, è impegnato nel proseguire la propria carriera. Le difficoltà, però, non sembrano insuperabili: non ci resta che aspettare ulteriori dettagli! 

Gallery: Downton Abbey in 16 foto

1 di 16 -

Downton Abbey

2 di 16 -

Downton Abbey

3 di 16 -

Downton Abbey

4 di 16 -

Downton Abbey

5 di 16 -

Downton Abbey

6 di 16 -

Downton Abbey

7 di 16 -

Downton Abbey

8 di 16 -

Downton Abbey

9 di 16 -

Downton Abbey

10 di 16 -

Downton Abbey

11 di 16 -

Downton Abbey

12 di 16 -

Downton Abbey

13 di 16 -

Downton Abbey

14 di 16 -

Downton Abbey

15 di 16 -

Downton Abbey

16 di 16 -

Downton Abbey

Quali personaggi rivedremo?

Tra i personaggi che non vediamo l'ora di rivedere, naturalmante, non può che esserci lei: Lady Violet Crawley, interpretata dalla mai troppo lodata Maggie Smith. Riguardando oggi la scena cult del telefono - quella in cui la signora prova per la prima volta l'apparecchio chiedendosi «Ma è uno strumento di comunicazione o di tortura?» - ci siamo resi conto di quanto ci mancassero le sue freddure. Ci sarà sicuramente Lady Mary (Michelle Dockery), anche se non è dato sapere a che punto della storia dei Crawley il film sarà ambientato: Fellowes ha anche dichiarato di voler riscrivere il ruolo di alcuni personaggi chiave. Significa forse che rivedremo anche Dan Stevens, fresco del successo de La bella e la bestia

La scena cult: Lady Violet e il telefono

Riproduzione riservata