Perché Harry e Meghan non “seguono” più Kate e William?

09 05 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

I duchi di Sussex hanno eliminato i Cambridges (e gli altri membri della Royal Family) dal loro account Instagram: ma questa volta non è l'ennesimo gesto di sfida ma un'iniziativa benefica. Curiosi di scoprire cosa c'è dietro?

La notizia è passata in sordina vista la concitazione degli ultimi giorni: la nascita il 6 maggio di Archie Harrison Mountbatten-Windsor ha catturato l'attenzione di tutti i media che, solo ora, si accorgono che Harry e Meghan (@sussexroyal) hanno attivato un defollow non solo all'account Instagram di Kate e William (@kensingtonroyal) ma anche a tutti gli altri membri della famiglia reale, dalle principesse Eugenie e Beatrice di York a Clarence House e cioè il profilo ucciale di Carlo e Camilla.

Credits: Getty Images

Si tratta di uno dei tanti gesti di rottura con una delle più antiche Monarchie europee o c'è dell'altro? Questa volta la tanto blasonata faida tra cognate non ha nulla a che vedere con la decisione dei Duchi di Sussex che hanno spiegato il loro gesto con una foto-collage di nove immagini scrivendo "Maggio è il mese della sensibilizzazione sulla salute mentale ... speriamo di dare visibilità a una serie di account Instagram che promuovono il benessere mentale". Harry e Meghan chiedono quindi di "prendere in considerazione gli account che abbiamo evidenziato come un’instantanea di questa rete di supporto globale".

Credits: Getty Images

Durante questo mese @sussexroyal seguirà solo 16 account Instagram di organizzazioni che si prendono cura della salute mentale delle persone, tra cui Heads Together, di cui sono testimonial insieme ai duchi di Cambridge e, "Ogni mese onoreremo questo concetto e seguiremo gli account basati su un tema o una causa differente", scrivono ancora i neo genitori. 

Riproduzione riservata