Juliana Awada, la first lady argentina che incanta il mondo

Classe 1974, figlia d'imprenditori tessili di origini libano-siriane nel 2016 Vogue l'ha eletta donna più elegante del mondo: ecco chi è la first lady dallo charme inarrivabile. 

Altro che lo stile british e studiato di Kate Middleton. Altro che il sorriso impostato di Michelle Obama. Nemmeno la bellezza di Letizia di Spagna, Rania di Giordania o Amal Clooney possono nulla in contronto allo charme, all'eleganza, alla raffinatezza e alla naturale classe della first lady argentina Juliana Awada. Juliana è una di quelle persone che è tanto belle da far invidia, ma talmente dolci e delicate che proprio non riesci ad 'odiare'.

Sempre perfetta in ogni occasione. Anche in jeans e camicia bianca, come ieri quando il marito Mauricio Macri ha vinto le elezioni di medio termine in Argentina.

La sua bellezza spontanea, il suo sorriso smagliante così come l'amore per Mauricio che non ostenta ma che si percepisce in ogni loro uscita pubblica attraverso unio sguardo, un bacio o una stretta di mano, è ciò che piace di più agli argentini. Ma è anche quello che, durante questi giorni in cui la cappia ha fatto visita al nostro Paese ha affascinato gli italiani


Instagram
1 di 20
Instagram
2 di 20
Instagram
3 di 20
Instagram
4 di 20
Instagram
5 di 20
Instagram
6 di 20
Instagram
7 di 20
Instagram
8 di 20
Instagram
9 di 20
Instagram
10 di 20
Instagram
11 di 20
Getty Images
12 di 20
Getty Images
13 di 20
Getty Images
14 di 20
Getty Images
15 di 20
Instagram
16 di 20
Getty Images
17 di 20
Instagram
18 di 20
Instagram
19 di 20
Getty Images
20 di 20

Elegante e dallo charme inarrivabile, Juliana Awada, sta letteralmente conquistando il mondo e la sua bellezza facendo impazzire gli argentini.

Classe 1974, figlia d'imprenditori tessili di origini libano-siriane è madre di due figlie. La prima, Valentina, è frutto di una precedente relazione con il conte belga Bruno Barbier Laurent con cui la first lady ha convissuto dal 2000 al 2008, e Antonia, nata dal matrimonio col Presidente Macrì.

Nel 2016 Vogue l'ha eletta donna più elegante del mondo e Juliana non sbaglia un colpo: è pronta a seguire le orme di miti del calibro di Grace Kelly, Jackie Kennedy e, perché no, Evita Peròn.

Riproduzione riservata