Kate e Meghan con tutti i royal baby alla partita di polo

11 07 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

Kate e Meghan hanno riunito le famiglie al completo per la prima uscita insieme alla partita di polo al Billingbear Polo Club a Wokingham, dove William e Harry hanno giocato per beneficenza

Kate Middleton e Meghan Markle raramente si vedono insieme (eventi ufficiali a parte) e ancora non è chiaro se le Duchesse effettivamente non si sopportino come sostengono i tabloid oppure se la tanto chiacchierata "faida" famigliare sia solo una montatura. Oggi, però, nonostante i quotidiani britannici abbiano notato che non si sono rivolte la parola, hanno riunito le famiglie al completo, con tanto di royal baby e tutti insieme sono andati al King Power Royal Charity Polo Day a Wokingham dove William e Harry hanno giocato una partita di beneficenza: un torneo organizzato in memoria di Khun Vichai Srivaddhanaprabha, l’imprenditore morto il 28 ottobre 2008 a causa di un incidente in elicottero.

D'altro canto, il gioco del polo nella Royal Family è un affare quasi di Stato: chi non ricorda la giovane Lady Diana quando nel 1981 si è presentata per la prima volta al match del fidanzato Carlo! Persino Carlo e Camilla si sono innamorati a una partita di polo nel 1970. E poi c'è stata Kate Middleton (ha sempre portato i figli a fare il tifo per papà) e infine Meghan Markle, entrambe testimoni fin dagli inizi delle gesta a cavallo degli amati William e Harry.

Nel campo del Surrey mentre i due fratelli sono saliti in sella per il match benefico, per la prima volta, a fare il tifo per il neo papà Harry c’è il primogenito Archie, due mesi appena compiuti. L’ex attrice ha portato il piccolo fresco di battesimo, nella sua prima uscita publica dopo la presentazione mondiale alla nascita e lo tiene stretto in braccio con il viso rivolto verso il suo petto per non mostrarlo ai paparazzi.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

Più spontanei invece i Cambridge. Il più scatenato, Louis, 15 mesi, è controllato a vista da mamma Kate. ISempre sorridente Charlotte, 4 anni, e in splendida forma anche George, 6 anni il prossimo 22 luglio, che ha provato anche a prendere una mazza in mano. Dopo il match Kate con i bambini si sono trasferiti ad Anmer Hall, la residenza del Norfolk dove hanno vissuto nei primi anni di matrimonio, a pochi chilometri da Sandrigham, una delle residenze preferite della regina Elisabetta e poi, come succede in tutte le famiglia, i tre bimbi andranno in vacanza dai nonni Middleton nel Berkshire fino a fine agosto, quando inizieranno la scuola (a Londra).

Credits: Getty Images

Nel frattempo in Inghilterra non si placano le polemiche sull'affaire-Wimbledon: l'ex attrice infatti, non solo si è presentata in jeans e cappello al torneo più blasonato al mondo (l'etichetta si sa, per gli inglesi è tutto, e l'ex signorina Markle non fa molto per risultare più simpatica ai sudditi infrangendo regole banali solo per il gusto improprio della sovversività) ma ha anche chiesto che fossero allontanate tutte le persone dal suo settore e che nessuno la fotografasse: "una richiesta un po' difficile per un torneo come Wimbledon" hanno scritto sui social i presenti infastiditi dall'esigente e "altezzosa duchessa".

Riproduzione riservata