Tutti i libri preferiti dalle star

17 05 2019 di Alessia Sironi
Credits: Instagram

Ogni celeb ha le sue passioni ma la lettura è amata proprio da tutti. Leggono tanto. E hanno dei libri che custodiscono gelosamente nel proprio cuore: altri invece che sfoggiano su Instagram 

Si sa, i vip hanno strane manie e passioni stravaganti, talvolta incomprensibili. Ma ce n'è una che accumuna moltissime star (e pure noi "esseri umani") ed è quella della lettura: insomma, in fondo non siamo tanto diversi dalle celebrity internazionali. E, come noi, anche loro hanno dei libri che custodiscono gelosamente nel proprio cuore. E altri invece che condividono sui social.

La bella e dolce Lily Collins, protagonista della miniserie I Miserabili, promuove sul suo profilo Instagram la lettura del libro di Victor Hugo, mentre Anne Hathaway ogni anno rilegge Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett e scrive: "Da piccola volevo essere Mary Lennox. Ho ancora un debole per i giardini e vedo sempre se riesco a trovare porte chiuse al loro interno". Keira Knightley è sempre stata una grande amante della letteratura e Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, guarda caso, è il suo romanzo preferito, letto la prima volta all'età di 11 anni: sarà per questo motivo che ha voluto impersonare Elizabeth Bennet nell’omonimo film?

Ma la passione per la lettura non è solo femminile: il tenebroso Robert Pattinson, grande amante del Diario di un genio di Salvador Dalì, ha anche avuto l’onore di impersonare uno dei suoi idoli nel film "Piccole ceneri", una pellicola che racconta la vita professionale e privata di Dalì; Will Smith adora L’Alchimista di Paulo Coelho; Johnny Depp On the road di Jack Kerouack; mentre il volume più amato da Hugh Jackman è Siddhartha, di Hermann Hesse.

E poi immancabilmente, le star, attrici e modelle, non perdono occasione per pubblicare (e promuovere) sui social i libri scritti da amiche e colleghe: Cindy Crawford è alle prese con una copia di Perfect Is Boring di Tyra Banks; America Ferrera è affascinata dall'autobiografia The Girl with the Lower Back Tattoo, di Amy Schumer; Jessica Biel, non si lascia sfuggire qualche suggerimento ai suoi followers così come fanno anche la star di Scandal, Kerry Washington e la cantante Lady Gaga.  Poi c'è Emma Roberts, altra lettrice accanita, tanto da aver fondato con l'amica Karah Preiss, Belletrist, il suo club del libro.

Ma la più appassionata di tutte è la giovane attrice Emma Watson, la mitica Ermione di Harry Potter che non solo ha creato il club di lettura femminista, Our Shared Shelf, ma si è unita alla community Books on underground di Londra, seminando libri nei vagoni della metropolitana: un'abitudine davvero unica. In pratica ogni libro finito, viene "abbandonato" dall'attrice con una dedica speciale, la preghiera, finita la lettura, di non appropriarsene ma di riportarlo in un luogo pubblico perché altri lo trovino.

Davvero una bellissima idea da copiare!

Riproduzione riservata