Meghan Markle riapre il suo blog e festeggia Archie

La duchessa riapre il suo blog e punta a competere con l'ormai colosso Goop di Gwyneth Paltrow. Intanto tutti aspettano con ansia la chiacchierata biografia che racconta la sua verità sul divorzio dalla corona. E il primo compleanno di Archie

La duchessa di Sussex da quando si è trasferita in America sta lavorando al progetto di riqualificazione e riposizionamento del "suo" brand e cioè il suo nome: ha affidato a una biografia il compito di restituire adeguato lustro alla propria immagine ma soprattutto di raccontare la verità (almeno la sua versione della verità) sul divorzio dalla Corona e dalla Royal Family. Non solo: Meghan Markle, che si appresta a festeggiare il primo anno di Archie Harrison Windsor - un cognome che le va stretto tanto che i più vicini alla coppia hanno già spifferato la richiesta dell'attrice allo Stato della California, dove ora vive con Harry, il piccolo e la madre Doria, il riconoscimento del doppio cognome - ha intenzione di riportare in vita il blog. anche se non sappiamo ancora se il nome The Tig verrò mantenuto. «Credo che Meghan abbia intenzione di aprire un altro profilo Instagram e credo», ha detto l’esperta di segreti reali Myka Meier, «che voglia fare un suo Goop». 

Insomma il suo defunto blog disattivato nell'aprile del 2017 pochi mesi prima di annunciare il fidanzamento con il principe Harry, riprenderà vita con consigli di lifestyle, cibo, viaggi, bellezza, ma anche politica, e non mancherà certamente una sezione dedicata alle donne e alla fondazione Arche Well (che stenta a decollare) che ha preso il posto della più famosa Sussex Royal. Sicuramente la biografia, il lancio del sito e un nuovo ruolo da protagonista (ancora top secret ma atteso per novembre) garantiranno nuova linfa alla "vecchia" immagine della Duchessa capricciosa.

Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images


E proprio la chiacchierata biografia sta facendo tremare Buckingham Palace: a giudicare dal titolo, "Finding Freedom: Harry and Meghan and the Making of a Modern Royal Family", il libro scritto dai giornalisti Catherine Durand e Omid Scobie (grande amico della duchessa, nonché colui che ha reso noto i dettagli della videochiamata alla Regina per il suo 94° compleanno) rischia davvero di essere quella bomba letteraria che a corte temono possa sconquassare la famiglia reale, rivelando segreti che andrebbero in realtà tenuti ben nascosti sotto il tappeto del polveroso palazzo. Stando alla descrizione della casa editrice Harper Collins, il libro promette di offrire «un ritratto onesto, ravvicinato e disarmante» dei duchi di Sussex, andando oltre i titoli dei giornali per rivelare «i dettagli sconosciuti della vita di Harry e Meghan, dissipando le molte voci e idee sbagliate che hanno infastidito la coppia».

Quando sarà disponibile? L'11 agosto. Proprio la data in cui nel 1992 era uscita la biografia non autorizzata di Lady Diana "Her true story" scritta da Andrew Morton che fece scalpore in tutto il Regno Unito e non solo. Coincidenza? Per nulla. Con Meghan niente è lasciato al caso. E la battaglia si preannuncia lunga e senza esclusione di colpi.

Getty Images
Getty Images
Getty
Getty Images
Riproduzione riservata