Mick Jagger e il nuovo il brano “siciliano” Eazy Sleazy

Da Noto dove si trova da un anno l'immortale rockstar lancia la nuova canzone scritta con Dave Grohl batterista dei Nirvana e frontman dei Foo Fighters: il racconto del lockdown è già un successo

È contagioso Eazy Sleazy, il nuovo brano rock'n'roll di Sir Mick Jagger (con la collaborazione di Dave Grohl dei Foo Fighters alla batteria, chitarra e basso) che sprizza energia attraverso un messaggio sarcastico senza peli sulla lingua sulla vita in lockdown e su un mondo fatto di "zoom calls", "home in these prison walls", "poncey books", "fake applause" e "too much TV". Con ottimismo guarda al mondo al di là l’isolamento e al "giardino delle delizie terrene" che si trova ben oltre.

Il settantasettenne dallo spirito teen ha riservato quindi una bellissima sorpresa per i fan di tutto il mondo direttamente dalla sua casa di Noto, in Sicilia, dove si è trasferito da ormai quasi un anno, con la moglie ventinovenne Melanie Hamrick e il figlio più piccolo Deveraux (il cantautore britannico ha 8 figli da quattro donne diverse).

Ed è proprio dalla cittadina siracusana che è stato lanciato l'entusiasmante video di Eazy Sleazy.

«È una canzone che ho scritto per uscire dall’isolamento, con quell'ottimismo di cui c'è bisogno in questo momento», ha scritto Mick Jagger sui social. «Ringrazio Dave Grohl per aver suonato batteria, basso e chitarra, è stato molto divertente lavorare con lui. Spero che vi piaccia Eazy Sleazy». «È difficile esprimere a parole cosa significhi per me registrare questa canzone con Sir Mick. È più di un sogno che diventa realtà. Proprio quando pensavo che la vita non potesse riservarmi altre pazzie …ed inoltre è la canzone dell’estate, senza dubbio!», gli fa eco Grohl.

E ora provate voi a non cantarla!!!

Riproduzione riservata