I nonni di Taiwan e gli altri influencer 80enni

84 anni lei, 83 lui, diventano influencer grazie ai capi dimenticati dai clienti della loro lavanderia a Taiwan. Ma la coppia di anziani non è l'unica ad essere diventata in poco tempo star di Instagram. Ecco chi sono gli altri "nonni influencer"

In una società dove troppo spesso dimentichiamo l’importanza, il valore e la forza dei nonni sprecando il loro amore e la loro memoria, oggi sono proprio loro a riprendere il controllo della scena (pubblica) e a far divertire tutti i nipoti millennials in giro per il mondo. Chi non ha sentito parlare dei nonni influencer di Taiwan!

A Taichung City, nel quartiere Houli, Hsu Hsiu-e, 84 anni, sorride con orgoglio in piedi nella sua lavanderia a gettoni, vestita di tutto punto; e accanto a lei, come sempre, l'amato marito Chang Wan-ji, di un anno più giovane. Eleganti e chic si mostrano sul loro profilo Instagram che nel giro di pochi giorni ha visto incrementare a dismisura i suoi follower: i nonni-influencer, come vengono chiamati, nel corso dei decenni hanno accumulato centinaia di capi di abbigliamento di clienti che si sono scordati di aver portato T-shirt, gonne, pantaloni, completi e perfino abiti da sera in lavanderia e mai più passati a ritirarli, e così hanno intrapreso la strada dei social su consiglio dal nipote Reef Chang, che li ha convinti a indossare i vestiti abbandonati e a pubblicare le loro foto su Instagram. A sorpresa, i loro post sono diventati un grande successo e il loro account WantShowAsYoung conta quasi 600.000 follower.

Un cappello preso in prestito, una borsa rimediata al mercato, gli occhiali da sole dell'amico di famiglia e il gioco è fatto. Già, anche se ora non si tratta più solo di un gioco: gli shooting fotografici, se pur amatoriali, sono stati un successo e ora fioccano persino richieste di lavoro. Il nipote certamente non pensava di rendere famosi i suoi nonni, ma voleva semplicemente aiutarli a combattere la noia e magari ricordare a chi ha abbandonato i "panni sporchi" di tornare a riprenderli. Invece, come spesso accade, i social hanno regalato una nuova vita alla coppia di 80enni che ora ha perfino imparato a postare scatti su Instagram.

E non sono gli unici! Sono davvero molti i nonni-influencer che vale la pena seguire.

View this post on Instagram

一樣的衣服換一件裙子、一樣的褲子換一件衣服,再加上秀娥一個新的態度,就成了不同的萬吉👴🏼和秀娥👵🏼 萬吉很謝謝大家關心!藏起來的右手努力康復中! 👴🏼萬吉(身長160) 襯衫:至少6年未取花襯衫 內衣:萬吉日常白內衣 褲子:萬吉私服工作短褲 👵🏼秀娥(身長155) 上衣:8年未取紀念T(已找到新主人) 領巾:再度由被遺棄的手帕擔綱 裙子:再度由秀娥30年私服擔綱 💡溫馨提醒|洗衣服請記得拿、認同請分享❤️ These old clothes have been abandoned by customers at the laundry for years. Owners of the laundry store, Wanji and Sho-Er who are over 80 years old. Grandson just can't bear to see them overwhelmed with bore everyday. So, ask them to reinterpret fashion, hoping to let everyone know that age is not a barrier to have fun in fashion and even old clothings can transformed into trendy outfits! 💡A friendly reminder|Don’t forget to pick up your laundry. #萬秀洗衣店 #Wantshow #wantshowasyoung #grandparents – #mixandmatch #clothes #craftsman #しょくにん #ootd #wiw #instafashion #style #fashion #couple #夫婦 #80代 #budapest #grandma #grandpa #dappei @dappei_tw #juksyootd @mixfitmag_snap #cool_ootd #plainme_snap #plainme_life #femmefuture #culturecartel @nataliadornellas #classyvision #vintage #古着 #コーディネート

A post shared by 萬秀的洗衣店|WANT SHOW as young (@wantshowasyoung) on

Da esule a influencer: è questa la storia di nonna Licia, 89enne istriana trapiantata a Viterbo. A dare la notorietà alla "nonna" è stato il nipote 35enne Emanuele Usai, esperto di digital marketing, che voleva vedere la nonna sorridere di nuovo dopo la morte del marito. Così Licia Fertz sbarca sul web a primavera 2018, sorridente e con le mani impastate di farina. "Ciao Instagram! C'è posto per una ragazza di 88 anni?": così esordiva su Instagram nonna Licia, che oggi conta ben 11mila follower e vari ingaggi.

Tricia Cusden è una vera e propria star di YouTube. In pochissimo tempo i suoi tutorial di make up per donne âgées, postati sul sito Look Fabulous Forever, sono stati visualizzati da 2 milioni e mezzo di persone. Dai 50 agli 80 anni. Tricia di anni ne ha 79: «Ho iniziato un po’ per caso cinque anni fa, dopo la pensione, con una mia amica che faceva da modella. Volevo dimostrare che si poteva essere belle a questa età. Il successo mi ha stupita». Oggi Tricia ha pubblicato il suo memoir, Living The Life More Fabulous dall'emblematico sottotitolo: Beauty, Style & Empowerment for Older Women.

«Ho ancora troppi anni da vivere. Anche perché ogni video mi ringiovanisce di una settimana». Nonna Giovanna, 88 anni tutta italiana, imita i passi lunari di Michael Jackson ed è appassionata di calcio: su TikTok la guardano in tre milioni. Balla, dal valzer alla tarantella, canta «se muoio ti voglio al mio funerale, al mio funerale….», fa gli scherzi al nipotecon cui litiga e dice parolacce, ama indossare la parrucca rosa con i ricci o la bandana «stasera rokke, sembro vello dei Rollingstonessen», non prende medicine ma si cura con l’amaro Ramazzotti e conquista i social con il suo slang toscano-ciociaro.

Iris Apfel, 96 anni, ha 1,5 milioni di follower su Instagram ed è la più storica delle nonne-influencer. Con i suoi maxi occhiali e i suoi macro bijoux dai colori accesi è la decana assoluta delle blogger di ogni età, anche per il suo incredibile bagaglio di vita. Pochi lo sanno: dal 1950 al 1993 come interior designer ha curato lo stile della Casa Bianca per nove presidenti, da Truman a Clinton.

Lyn Slater è una docente universitaria settantaquattrenne. Con il suo @iconaccidental ha oltre 730mila seguaci su Instagram. E il bello è che i follower sono proprio i millennials. In pratica: tutti ipotetici nipoti.

View this post on Instagram

I’m back…guess what I found? Stay tuned.

A post shared by Accidental Icon (@iconaccidental) on

Riproduzione riservata