Shannen Doherty: Brandon ci aggiorna sulla malattia della “sorella”

Mesi dopo che Shannen Doherty ha rivelato la sua battaglia contro il cancro al seno arrivata al quarto stadio, il co-protagonista di Beverly Hills 90210, Jason Priestley (che interpretava il fratello), ha regalato ai fan della mitica Brenda Walsh un dolce aggiornamento

Jason Priestley, apparso nello show australiano Studio 10 e intervistato sui suoi nuovi progetti, ha sottolineato l'esigenza, prima di qualsiasi altra cosa, di incontrare la cara amica Shannen Doherty che solo qualche mese fa, a marzo precisamente, aveva annunciato attraverso i suoi profili social una recidiva del cancro al seno arrivato ormai al quarto stadio. Un messaggio dolcissimo da parte dell'attore canadese: «L'ho sentita qualche giorno fa ed era di ottimo umore. È tosta, una combattente. E so che continuerà a combattere», ha ribadito il Brandon di una delle serie televisive più amate di sempre, Beverly Hills 90210.

Ecco quindi che Jason Priestley regala ai fan un aggiornamento sulla salute di Shannen Doherty: da qualche settimana infatti circolava la voce che "Brenda" fosse in una fase critica della sua malattia. E, ovviamente, il silenzio dell'attrice sui social, non faceva ben pensare, anzi, allarmava ancora di più i follower che si chiedevano quali fossero realmente le sue condizioni. Le rassicurazioni sono arrivate direttamente da Brandon: «Purtroppo con la situazione che ci troviamo a vivere non possiamo vederci, ma sento Shannen ogni settimana. Anche solo per un saluto veloce. Lei è davvero una forza della natura», conclude il produttore televisivo e regista 51enne.

View this post on Instagram

Then there’s us. Always.

A post shared by ShannenDoherty (@theshando) on

Shannen Doherty, che aveva condiviso fin dall'inizio la sua malattia, dalla prima diagnosi agli interventi chirurgici, alle cure chemio-radioterapiche, a inizio anno aveva purtroppo dato notizia di una recidiva che si era presentata a distanza di soli due anni dalla remissione: «Sono pietrificata. Il cancro è tornato. Sono al quarto stadio» aveva confessato tra le lacrime.

In realtà, TheShando (questo il suo nome su Instagram per chi volesse seguirla), aveva scoperto di essere nuovamente malata proprio nei giorni in cui era mancato Luke Perry, collega, amico e storico amore sul set della serie degli anni Novanta, che con lei aveva dato vita a una delle coppie più celebri del drama adolescenziale. Un colpo durissimo per tutti, ma soprattutto per lei, partner lavorativa e fedele amica nella vita: «Sono devastata dalla perdita del mio amico», aveva commentato a ridosso della scomparsa dell'attore. Solo qualche settimana dopo abbiamo capito l'impatto che può aver avuto su di lei quell'evento, come deve essersi sentita, le emozioni contrastanti: «Perché non è successo a me? Mi sono detta appena ho saputo di Luke» ha raccontato in un'intervista a Good Morning America. «Ricevere la diagnosi e poi perdere qualcuno che amavo e che stava bene per me è stato straniante, surreale».

Shannen Doherty aveva parlato della recidiva solo con poche persone: oltre a Jason aveva informato solo il collega Brian Austin Green (il David di 90210). «Ci sono stati momenti molto difficili, in cui ho pensato di non potercela fare», continua. «Brian ha capito la mia difficoltà. Mi chiamava sempre per supportarmi. Mi ha aiutato molto».

Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images

Oggi forse la battaglia di Shannen è anche questa: dimostrare che un tumore non sempre segna la fine della tua vita, e che hai ancora davanti tanta normalità.

Riproduzione riservata