Riparte su Sky il 4 ottobre la terza stagione di una delle serie più amate. Lo avevamo lasciato in fin di vita al termine di “1993”, ma Leonardo Notte, lo spregiudicato pubblicitario della politica, è vivo e assetato di potere

La serie "1994", arrivata alla fine della trilogia, insieme al suo ideatore e protagonista Stefano Accorsi, debutta in esclusiva dal 4 ottobre su Sky Atlantic con gli otto episodi conclusivi. Un bel traguardo se pensiamo che nello stesso anno, il giovane Accorsi aveva appena finito la scuola di teatro ed era il protagonista di un famoso spot: chi non ricorda con affetto quello slogan "Tu gust is megl che uan"! Amarcord, direte voi. Oggi però Stefano Accorsi non è più il ventenne che gustava un "Maxibon"; è un affascinante uomo, sposato con la modella Bianca Vitali da cui nel 2017 ha avuto Lorenzo - dopo dieci anni di relazione con la bellissima modella e attrice francese Laetitia Casta dalla quale ha avuto Orlando e Athena. E con una carriera già ricca di grandi successi. L'ultimo è proprio "1994".

Sono passati ormai quattro anni dall’uscita del primo capitolo della saga "1992", la serie originale dedicata alle vicende che hanno portato a Tangentopoli e la storia giunge al termine appunto con 1994, terza e ultima serie che riprende le avventure dei personaggi che si sono mossi sulla scacchiera politica e sociale degli anni Novanta.

Getty Images

Stefano Accorsi con la moglie, la modella Bianca Vitali 

Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images


Ripercorriamo le vicende della saga. Se nella prima serie Leonardo Notte tramava nell’ombra e nella seconda usciva allo scoperto, adesso non vede l'ora di dominare. Già, perché Leonardo sa bene quanto conquistare il potere sia difficile, ma sa ancora meglio come mantenerlo sia quasi impossibile. Così come sembra impossibile per Pietro Bosco riuscire a cambiare: anche ora che ha un ufficio al Viminale non riesce ad abbandonare i "vizietti" o dimenticare l’unica donna della sua vita. Ovviamente Veronica Castello si trova a dover decidere quale dei due sarà il suo compagno di vita, ma sa che non vuole più essere solo la donna di uomini potenti: è da qui che parte la sua scalata al potere. Troviamo anche il PM di Mani Pulite Antonio Di Pietro e l'ascesa politica di Silvio Berlusconi – il 1994 è infatti l’anno in cui Berlusconi viene eletto Presidente del Consiglio dei Ministri – che ha modificato completamente gli assetti della politica italiana, con Forza Italia alla guida del Paese.

Insomma, gli ingredienti per la ricetta perfetta ci sono tutti!

Riproduzione riservata