Prima di Serena, le più grandi tenniste di sempre

Chi sono le tenniste più famose di tutti i tempi, che titoli hanno conquistato. E come sono arrivare nell’olimpo del tennis

Serena Williams ha vinto a Wimbledon: ha alzato il suo piatto d’argento, per la settima volta, su quel campetto d’erba. È il suo 22/o titolo Slam: il torneo inglese è infatti considerato prestigioso e fa parte di quei titoli che rendono quotato una giocatrice a livello mondiale. Chi sono le altre grandi del tennis?

Credits: ANSA

Steffi Graf, tedesca, classe 1969, è stata la numero uno del tennis mondiale per 186 settimane, dall’agosto del 1987 al 10 marzo 1991, secondo le classifiche della Wta, la Associazione internazionale del tennis femminile. Impressionante il palmares: 22 “Slam”, divisi in: 7 titoli a Wimbledon, 5 agli Us Open, 6  al French Open e 4 vittorie al Australian Open. Ha conquistato il Grande Slam del 1988 (ovvero la vittoria di tutti e 4 i principali tornei tornei di tennis in quella annata). 107 i titoli totali, inclusa una medaglia d’oro alle olimpiadi si Seul nel 1988. E’ per questo che è stata soprannominata “Golden Slam”. E’ la moglie di Andre Agassi, tennista anche lui.

Martina Navrátilová, classe 1956, di origine ceca, ma naturalizzata statunitense (e dal 2008 anche cittadina della Repubblica Ceca). Ha vinto 59 titoli del Grande Slam, fra queste 9 vittorie singole a Wimbledon ed è la recordwoman per questo torneo. 167 titoli vinti in singolare, 177, quelli in doppia. E’ stata la storica rivale di Chris Evert. Nel 2014 si è sposata a New York con la storica fidanzata Julia Lemigova, già Miss Unione Sovietica nel 1990

Credits: ANSA/EPA-PHOTO/dpa/Ulrich Perrey

Argentina, classe 1970, non vinse molto ma entrò nel cuore degli italiani (acquisirà anche la cittadinanza italiana grazie al nonno che emigrò in Sudamerica dalle Marche), Gabriela Sabatini conquistò nel 1990 il suo primo e unico titolo dello Slam, ovvero un Us Open. L’anno successivo arrivò in finale a Wimbledon ma fu sconfitta da Steffi Graf. Sabatini arrivò a due punti dal match prima di subire la rimonta della tedesca. Abbandonate racchette e palline, si è dedicata a fragranze e profumi, lanciando una sua linea.

Credits: ANSA/EPA/LUKAS COCH

Maria Sharapova, 29 anni, di nazionalità russa ma oggi residente in Florida. 35 titoli in singolare, sei dei quali nel circuito del Grande Slam (li ha vinti tutti, in anni diversi; per due volte ha conquistato gli Open francesi); due i titoli in doppio. Bella e inseguita dagli sponsor, si calcola che ogni anno guadagni quasi 30 milioni di euro, anche se non saltella sulla terra battuta. E’ stata numero uno del tennis mondiale per 21 settimane. Salterà le olimpiadi di Rio: sospesa per doping per due anni, il tribunale arbitrale dello Sport ha deciso di rinviare la decisione conseguente al ricorso che aveva presentato.

Credits: ANSA/EPA/WU HONG

Brindisina, Flavia Pennetta è del 1982. Vincitrice degli Us Open 2015, è la seconda italiana ad essersi aggiudicata un torneo del Grande Slam (la prima è stata Francesca Schiavone). Molti ricorderanno quella finalissima che fece sognare l’Italia: Pennetta-Vinci. Oggi non gioca più.  Ha il record di essere stata la giocatrice più anziana a vincere il suo primo Slam, nella storia del tennis mondiale. Lo conquistò a 33 anni.

Credits: ANSA

Lea Pericoli, nata a Milano, il 22 marzo 1935: grinta da vendere e tanta determinazione, è grazie a lei se il tennis femminile si è diffuso in Italia. 27 i titoli italiani, fra singolare, doppio e doppio misto. A Wimbledon, per tre volte, ha raggiunto gli ottavi di finale. Rivoluzionò il look delle tenniste in campo (per la prima volta, si vedeva il pizzo spuntare da sotto il gonnellino). Poi è diventata telecronista sportiva: pioniera anche in quel campo.

Credits: ANSA/EPA

Tennista australiana, nata nel 1942, Margaret Smith Court è la donna dei record dei tornei del grande Slam: ne ha vinti 24 (Williams e Graf sono a quota 22); 19 in doppio, 21 in doppio misto. Come a Graf nel 1988 e la Connolly nel 1953, si è aggiudicata il Grande Slam (ha vinto cioè tutti i tornei) nel 1970.

Credits: Youtube

Helen Wills Moody è stata una delle più grandi giocatrici di tennis fra gli anni Venti e Trenta del secolo scorso. Helen Wills Moody (nata nel 1905 e venuta a mancare nel 1998) ha vinto 31 tornei internazionali: sette singoli agli US Open, otto a Wimbledon (il record è della Navratilova) e 4 Open di Francia. Due medaglie d’oro alle olimpiadi di Parigi del 1924.

Serena Williams ha raggiunto la tedesca Steffi Graf, per numero di Slam totali (22) e trofei a Wimbledon (7) conquistati. Il record assoluto di Slam è di Margaret Smith Court, che ne ha inanellati 24. A Wimbledon invece è Martina Navrátilová a detenere il più alto numero di titoli (9).

Serena Williams: 5 cose che non sai

VEDI ANCHE

Serena Williams: 5 cose che non sai

Serena Williams, l’atleta dell’anno 2015 è donna

VEDI ANCHE

Serena Williams, l’atleta dell’anno 2015 è donna

Riproduzione riservata