Tommaso Paradiso lascia TheGiornalisti

18 09 2019 di Alessia Sironi
Credits: Ansa

L'annuncio a sorpresa del frontman del gruppo arriva attraverso alcune storie su Instagram a pochi giorni dal concerto della band al Circo Massimo nella Capitale. E crea scompiglio nella musica

"I Thegiornalisti per quel che mi riguarda non esistono più". Questo il pensiero del frontman del gruppo, Tommaso Paradiso, che arriva attraverso alcune storie di Instagram, a pochi giorni dal concerto della band al Circo Massimo. "Vi basti solo sapere che sono stato male. Sono stati mesi molto difficili; sono stato in silenzio; volevo che il Circo Massimo fosse una grande festa e non un funerale". E' da tempo però che si parlava di tensioni all'interno della band, che si è imposta, con gli album Completamente, Love e con il tormentone Riccione, come uno dei fenomeni di electric-pop più clamorosi degli ultimi anni della musica italiana. Tommaso Paradiso, Marco Antonio Musella e Marco Primavera hanno inventato un nuovo sound scalando le classifiche e rivitalizzando la scena italiana.

Ecco perché l'addio di Paradiso suona un po' come il divorzio (artistico, si intende) di Albano e Romina, come Marina Occhiena che lascia i Ricchi e Poveri oppure Riccardo Fogli che chiude con i Pooh per amore della musica e di Patty Pravo.

"Tra qualche giorno uscirà una nuova canzone. Uscirà come Tommaso Paradiso. D'ora in poi tutto ciò che scriverò e canterò non sarà più dei Thegiornalisti ma sarà Tommaso Paradiso", dice il cantante annunciando l'inizio della sua carriera da solista. "È stata una fantastica avventura che ci ha portato fino al Circo Massimo. Ma sapete meglio di me o come me che le storie nella maggior parte dei casi non sono eterne. Per ora vi basti sapere che sono stato male. E per vivere bisogna stare bene, trovarsi in armonia, altrimenti un sogno può diventare un incubo".

Insomma, una riconciliazione sembra alquanto improbabile se non impossibile. Entrambe le parti confermano che le loro carriere andranno avanti comunque e se Paradiso è già lanciatissimo, Musella e Primavera non hanno nessuna intenzione di restare indietro.

Intanto in queste ore circola il nome del cantautore (sette album all'attivo e uno in arrivo) Leo Pari come nuovo frontman, anche se lui continua a negare: "Per me è ancora un gigantesco 'no comment', ho le mie canzoni a cui pensare, il mio prossimo disco uscirà il prossimo anno".

Credits: Ansa
Riproduzione riservata