Saldi invernali 2023: le date

Dopo il Black Friday e il Cyber Monday siamo tutti in attesa di un altro periodo di super sconti. Segnatevi le date perché, dopo Natale, parte il conto alla rovescia. E quest’anno comincia la Sicilia il 2 gennaio

A qualche giorno dall'inizio delle feste natalizie e dalla fine del 2022, tutti siamo in attesa, dopo l'ormai mitico Black Friday e il successivo Cyber Monday, degli immancabili saldi invernali. Quell'appuntamento fisso post Cenone che, fashion victims e non, segnano in agenda da un anno all'altro e per cui trepidano ancora di più che per l'arrivo di Babbo Natale.

I capi su cui investire con i saldi

Pull oversize, cardigan, classiche camicie, jeans all'ultimo grido, piumini colorati da sfoggiare tutto l'inverno o intramontabili cappotti in lana e cachemire per sentirci un po' tutte principessa quando scende il termometro. Senza contare tutti gli accessori che girano intorno al nostro look della stagione: borse, mocassini, sneakers, scarpe stringate, bikers, stivali. E poi sciarpe, cappelli e occhiali da sole per essere trendy anche a -10° sotto zero.

Viva i prezzi ribassati

Insomma, tutto ciò che non abbiamo trovato sotto l'albero di Natale, allora possiamo correre ad acquistarlo con il nuovo anno: non trovate sia la scusa perfetta (o almeno un buon compromesso) per vedere i nostri desideri materiali realizzati, a un prezzo decisamente più conveniente del previsto? Già, perché nonostante le difficoltà che ognuno di noi vive (e ha vissuto in questi ultimi due anni) la stagione dei "prezzi ribassati" resta comunque un momento molto atteso. Tutti ci meritiamo piccole "gioie" e grandi sorrisi dopo fatica e lavoro. E quale modo migliore se non quello di concedersi una coccola soddisfacente.

Consigli pratici per i saldi

Come capita spesso, la truffa, soprattutto durante il periodo dei saldi, è dietro l'angolo, quindi, il nostro consiglio principale resta sempre quello di informarsi sul prezzo originale del prodotto (questa regola vale dal device elettronico al capo di abbigliamento) prima dell'acquisto: occorre capire fin da subito se si tratta di un pezzo realmente scontato. Un altro fattore importante è che tutti i prodotti in bella mostra con l'etichetta "prezzo ribassato" devono necessariamente essere di fine stagione e non parte del cosiddetto "fondo di magazzino". Inoltre, tenete bene a mente che, esibendo lo scontrino, anche i capi in saldo possono essere cambiati (in molti affermano il contrario).
Infine un'ultima dritta in fatto di stile: date un occhio alle tendenze della prossima stagione così da restare doppiamente soddisfatti.

Saldi invernali 2023: le date regione per regione

Abruzzo: 5 gennaio (per 60 giorni)
Basilicata: 5 gennaio - 2 marzo
Bolzano (Provincia): 5 gennaio - 18 febbraio
Calabria: 5 gennaio - 28 febbraio
Campania: 5 gennaio - 2 aprile
Emilia Romagna: 5 gennaio - 5 marzo
Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio - 31 marzo
Lazio: 5 gennaio - 15 febbraio
Liguria: 5 gennaio - 18 febbraio
Lombardia: 5 gennaio - 5 marzo
Marche: 5 gennaio - 1 marzo
Molise: 5 gennaio - 5 marzo
Piemonte: 5 gennaio - 28 febbraio
Puglia: 5 gennaio - 28 febbraio
Sardegna: 5 gennaio - 5 marzo
Sicilia: 2 gennaio - 15 marzo
Toscana: 5 gennaio - 5 marzo
Trento (Provincia): 5 gennaio - 5 marzo
Umbria: 5 gennaio - 5 marzo
Valle D’Aosta: 5 gennaio - 31 marzo
Veneto: 5 gennaio - 28 febbraio

Non ci resta che iniziare il conto alla rovescia per lo shopping invernale!

Riproduzione riservata