Emma Thompson: “Dame” alternativa in sneakers a Palazzo

08 11 2018 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

L’attrice inglese è stata insignita del titolo di "Dame" come le colleghe Helen Mirren e Angela Lansbury: si è presentata a Buckingham Palace per ricevere l’onorificenza in scarpe da ginnastica bianche. E ha tentato persino di baciare William

Emma Thompson è ufficialmente Dama dell'Ordine dell'Impero Britannico, l'onorificenza più prestigiosa che possa ottenere un commoner: le è stata conferita nel corso della consueta cerimonia di investitura. E come da tradizione, è stato un membro della Royal Family a "decorare" l'attrice britannica con il titolo: questa volta è toccato al Principe William, il primogenito di Carlo e Diana a decretarne l'ammissione nella Cavalleria com'era accaduto in passato a tante colleghe britanniche, da Helen Mirren ad Angela Lansbury.

La Thompson, nota per il suo spirito anticonformista, ha deciso di presenziare alla cerimonia con un tailleur firmato Stella McCartney e Stan Smith bianche (sempre by Stella McCartney): un passo falso non indifferente secondo i puristi dell'etichetta di Corte. Ma non è finita perchè la novella Dama non è stata anticonvenzionale solo nel look: dopo essere stata insignita del riconoscimento ha messo in imbarazzo William chiedendo se potesse dargli un bacio.


Ma il Principe William, pur essendo molto amico della Thompson - Emma è legatissima alla Famiglia Reale Inglese e, in particolar modo, al Principe Carlo- è tenuto a mantenere una rigida etichetta, in particolar modo in determinate occasioni pubbliche importanti come quella dell'investitura.

"Amo il Principe William, lo conosco da quando era piccolo" ha raccontato poi l’attrice alla stampa, spiegando che la domanda intima era dovuta all’amicizia di lungo corso che la lega al padre Carlo. La Thompson è infatti anche molto affezionata al Principe Harry, come ha tenuto a precisare.

"Conosco il principe William fin da quando era piccolo così gli ho chiesto: 'Posso darti un bacio?', lui è arrossito e ha detto: 'No, no, non si può!'". È stato un onore per lei vedere che uomini di valore sono diventati Harry e William: "È davvero bello, perché ho sempre amato i ragazzi e sono sempre stata in contatto con il loro papà, è stata una sensazione molto bella".

L’artista è una vera e propria icona britannica. Nel Regno Unito, il suo impegno non solo politico le ha permesso anche di vantare un primato molto particolare: è la sola donna oltre a Beatrix Potter - la scrittrice della serie di libri per bambini Peter Coniglio - autorizzata dall’autrice a realizzare un racconto della saga per scopi benefici.

Credits: Getty Images

Accompagnata alla cerimonia dal marito Greg Wise e dai figli (Tindyebwa Agaba, 29 anni e Gaia Romilly, 18), la Thompson si è naturalmente presentata con Poppy rosso d'ordinanza in omaggio alla Domenica della Rimembranza e coccarda della Fawcett Society, che si batte per l'equità retributiva, appuntate sul blazer.

Chapeau!

Riproduzione riservata