Chi sono le star più maleducate della televisione?

06 09 2018 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

Alcuni attori non sono proprio come li vediamo nelle serie Tv e si dimostrano in realtà insensibili, capricciosi e 'montati'. Ecco le celebrity più famose per sfuriate e liti che per i loro ruoli

Che fatica essere una star del piccolo schermo! Certo ci sono cachet spropositati, vestiti da favola, accessori da urlo e red carpet da calcare: quante pressioni e che stress! È questo che porta moltissimi attori, a quanto dicono loro, ad essere così maleducati e scontrosi nei confronti dei loro colleghi di set. E il 'problema' diventa più grande quando la serie Tv ha più successo e tiene incollati milioni di telespettatori al televisore.
E così la maggior parte delle star di queste fortunate sitcom, non è esattamente come la si vede davanti alle telecamere: molte di loro hanno un comportamento arrogante, capriccioso e saccente fino al punto di perdere il loro ruolo.

Ecco chi sono gli attori più maleducati di Hollywood.

  • Credits: Getty Images
    Sembra così dolce e carina invece Zoey Deschanel è tutt’altro che docile. Secondo i colleghi di New Girl, serie Tv di cui Zoey è protagonista, l’attrice sarebbe decisamente maleducata, esigente e insopportabilmente ansiosa.
  • Credits: Getty Images
    Lindsay Lohan è più conosciuta per la sua vita turbolenta che per i suoi ruoli televisivi. Figuratevi che doveva recitare in sei episodi della serie Ugly Betty ma ne ha registrate solo tre a causa delle liti con America Ferrera. 
  • Credits: Getty Images
    Questo non ha niente a che fare con i suoi trascorsi di alcool e droga. Charlie Sheen è tra gli attori più maleducati di Hollywood: è stato cacciato dal set di Due Uomini e mezzo per aver 'accusato' Chuck Lorre, creatore della serie, di essere ebreo. Senza contare gli altri insulti minori.
  • Credits: Getty Images
    Kiefer Sutherland è uno dei molti attori famosissimi praticamente per un solo ruoloe cioè quello di Jack Bauer, l’agente antiterrorismo di 24. Ma il 'bello' del giovane Sutherland è che dalla sua parte di bullo in Stand By Me, uno dei film per ragazzi più famosi di sempre, non ha mai smesso di esserlo.
  • Credits: Getty Images
    L'atteggiamento da diva e maleducato nei confronti dei colleghi da parte di Naya Rivera ha portato i produttori ad estromettere l'attrice dalle ultime puntate di Glee.
  • Credits: Getty Images
    Pare che Teri Hatcher fosse la più insopportabile delle 'casalinghe disperate' tanto da spingere il creatore della serie Marc Cherry a definirla “la donna più cattiva del mondo”. Si racconta perfino che l'attrice non abbia voluto firmare gli auguri di natale del cast alla truppe. 
  • Credits: Getty Images
    Mischa Barton ha iniziato a far parlare di se quando era ancora Marissa Cooper in The O.C ed era l’incubo di tutti i colleghi a causa delle sue sfuriate e dei continui capricci. I suoi compagni di avventura l’hanno definita viziata, maleducata e poco professionale sul set oltre che per nulla grata alla serie che l’ha resa famosa.
  • Credits: Getty Images
    Shannen Doherty purtroppo ha la fama di essere tra gli attori maleducati di Hollywood. E questa etichetta la segue da quando era Brenda Walsh in Beverly Hills 90210. Shannen non riuscì a godersi la fama perché non andava d'accordo con i colleghi che l'hanno sempre definita ansiosa e irritante. A quanto pare ha mollato la serie cult degli anni '90 per questo motivo e il ruolo di Prue in Streghe per lo stesso.
Riproduzione riservata