Tumore al seno: le star che hanno vinto la battaglia contro il cancro

10 09 2018 di Alessia Sironi

Compirà 70 anni il 26 settembre e non ha nessuna intenzione di arrendersi. Olivia Newton-John, la Sandy di Grease, ha confermato la terza recidiva del tumore, contro il quale sta combattendo dal 1992

"La malattia mi ha resa una persona migliore. Il cancro mi ha insegnato un diverso tipo di forza. Mi sento graziata per essere in fase di guarigione e anche per aver avuto il cancro. Sono molto felice. È una seconda chance" ha detto recentemente Shannen Doherty a Life & Style magazine. La battaglia è durata oltre due anni, documentata via social passo per passo, anche nei momenti più duri, nche quando la chemioterapia la buttava ancora più giù e si faceva difficile immaginare un futuro. Ma alla fine la Brenda Walsh di Beverly Hills 90210, ne è uscita vincitrice.

Purtroppo per Olivia Newton-John invece il tumore è tornato per la terza volta dopo la prima diagnosi nel 1992, a 44 anni, e la successiva remissione grazie ad un'operazione e a otto mesi di chemioterapia e due recidive, nel 2013 e nel 2017 quando l'attrice e cantante ha confermato che il cancro era avanzato e aveva colpito anche la colonna vertebraleAdesso la conferma che la battaglia è ancora in corso ma la dolce Sandy di "Grease" non smette di lottare: "Mio marito è sempre con me, per sostenermi, e credo che lo vincerò. Questo è il mio obiettivo".

Ma come lei sono moltissime le donne famose che sono riuscite sconfiggere il male. Il mese di ottobre è tradizionalmente dedicato alla prevenzione del tumore al seno, che con 51mila nuovi casi stimati nel 2017 in Italia resta la neoplasia femminile più frequente.

Noi vogliamo ricordare alle donne l’importanza di una diagnosi precoce, che può salvare la vita e far crescere le possibilità di una guarigione completa, e lo facciamo attraverso il percorso delle celebrity che ce l'hanno fatta.

Kylie Minogue aveva scoperto durante l'autopalpazione un nodulo al seno sinistro, a cui sono seguite una parziale mastectomia e un ciclo di chemioterapia e di radiazioni. Ora sta benissimo!

L'attrice Cynthia Nixon, meglio conosciuta come Miranda Hobbes di Sex and the City, non aveva voluto rendere pubblica la sua condizione, ma poi, forte anche dell'esempio della madre, sopravvissuta lei stessa alla malattia, ha deciso di raccontare la sua storia.

Dopo aver affrontatuna duplice mastectomia, nel febbraio del 2013 la cantante Anastacia ha scoperto che il cancro al seno era tornato per la seconda volta, obbligandola così ad annullare il tour per sottoporsi alle nuove cure. Oggi, mostra orgogliosa le cicatrici "perché sono parte del mio viaggio".

Grazie alla diagnosi precoce, nell'ottobre del 2006 la cantante Sheryl Crow, all'epoca 44enne, ha scoperto calcificazioni a entrambi i seni, si è operata e sottoposta a sette settimane di radiazioni.

A dieci anni dalla diagnosi di cancro alle ovaie, nel 2012 all'attrice Kathy Bates è stato trovato un tumore al seno che l'ha spinta a sottoporsi a una doppia mastectomia.

All'attrice Christina Applegate, nell'estate del 2008, a 36 anni, le è stato diagnosticato un tumore al seno. Ma risultava positiva alla mutazione del gene BRCA-1 e con una madre più volte sopravvissuta alla malattia, la Applegate spiegò di aver optato per la mastectomia per ridurre le probabilità che il tumore potesse diffondersi o ritornare.

Shannen Doherty. 

Kylie Minogue. 

Cybthia Nixon. 

Christina Applegate. 

Anastacia. 

Olivia Newton-John. 

Kathy Bates. 

Sheryl Crow. 

Foto
Riproduzione riservata