Anche tu sei felice che sia riniziata la scuola?

20 09 2018 di Geppi Cucciari
Credits: Shutterstock

Lo sappiamo che li amate con tutte le vostre forze, che per loro vi levereste il pane di bocca e le mèches dai capelli. D’estate molte di voi hanno rischiato il menisco scorrazzando tra gli scivoli di qualche acquapark pur di vederli sorridere, mentre altre si sono sorbite campi estivi di tennis, arrampicata, capoeira pur di metterli in contatto con gli omologhi di tutta Italia.

Eppure sospetto che, ora che i vostri figli tornano a scuola, proviate l’impulso di aprire una bottiglia di champagne. Alzi la mano chi non stava facendo il conto alla rovescia per questo giorno. Scagli il primo diario chi, quando li vede riempire lo zaino, non tira un sospiro di sollievo.

Non temete, è normale. Lo fanno tutti i genitori. Abbiate solo la cura di non farvi sorprendere lanciando coriandoli mentre loro, un po’ tristi e svogliati, escono la mattina per andare in classe. Anche perché il pomeriggio vi toccherà seguirli nei compiti.

Riproduzione riservata