Speciali

LO SPETTACOLO TEATRALE

19 01 2018

"Donne come noi" è il titolo di un libro e anche di uno spettacolo teatrale prodotto da Donna Moderna in collaborazione con il Teatro Franco Parenti e che girerà l’Italia a partire dal 17 aprile

Uno spettacolo per emozionare

"Donne come noi" è anche il titolo di uno spettacolo teatrale prodotto da  Donna Moderna in collaborazione con il Teatro Franco Parenti e che girerà l’Italia a partire dal 17 aprile. Protagoniste la cantante e attrice Tosca, che assieme ad altre quattro artiste - Giovanna Famulari al violoncello, pianoforte e voce, Maria Chiara Augenti, Eleonora De Luca, Rita Ferraro e Fabia Salvucci - darà vita alle "storie cantante" delle donne del libro, ma anche alle giornaliste che le hanno incontrate, le sorelle, le amiche, le insegnanti. L’ironia fa da sottile contrappunto a tutte le storie, anche le più drammatiche. Pianoforte, violoncello e fisarmonica si intrecciano con i racconti.

Sullo sfondo, una parete prende colore e si anima di parole chiave. Il teatro fa da detonatore delle emozioni. Lo spettacolo è frutto del lavoro congiunto di Giulia Minoli ed Emanuela Giordano, che lo hanno immaginato come un dialogo fra donne sui temi, realtà e desideri, che più le toccano da vicino. Dopo un’ora e mezza di spettacolo, il pubblico si sente pervaso dal senso di possibilità e dalla percezione che l’unico limite che lo separa dal raggiungere grandi obiettivi è l’immaginazione. 

Lo spettacolo teatrale è offerto gratuitamente da L'Oréal Paris (DISPONIBILITÀ DI POSTI LIMITATA)

- Milano, 17 aprile alle ore 19.15, Teatro Franco Parenti, via Pier Lombrado, 14. Noi ci siamo stati, clicca qui per leggere la nostra recensione!

- Roma, 17 GIUGNO, ore 20,30 al Teatro Argentina, Largo di Torre Argentina 52.

- Torino, 19 GIUGNO, ore 20,30 alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, Corso Galileo Ferraris 266.

Bari, 26 OTTOBRE, ore 21 al Teatro Kismet, Strada S. Giorgio Martire 22/F.

Per prenotare, manda una mail a: spettacolo.donnecomenoi@mondadori.it  Nell’oggetto metti la città, nel testo inserire nome, cognome, numero di telefono, numero di biglietti (massimo 2 a persona).

Le altre iniziative

IL LIBRO

LA FORMAZIONE

Riproduzione riservata