Donne come noi: il nostro spettacolo va in scena a Bari!

Credits: Francesco Bozzo
5/5

Il prossimo 26 ottobre lo spettacolo con protagonista Tosca e altre cinque splendide artiste arriva a Bari. Prenota il tuo biglietto!

Dopo il sold out a Milano, Roma e Torino, il prossimo 26 ottobre il nostro spettacolo Donne come noi (tratto dal libro curato dalla redazione ed edito da Sperling&Kupfer), arriva a Bari al Teatro Kismet OperA. Ideato da Giulia Minoli ed Emanuela Giordano, e prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano diretto da Andrée Ruth Shammah, è un dialogo ideale fra alcune delle protagoniste del volume, con l’accompagnamento di pianoforte, violoncello e fisarmonica.

Interprete principale è l’attrice e cantante Tosca, che porta in scena anche una serie di suggestivi canti popolari. Con lei, sul palco, altre 5 artiste: Giovanna Famulari, Maria Chiara Augenti, Anna Mallamaci, Rita Ferraro e Fabia Salvucci. In un’atmosfera intima e coinvolgente, conoscerai alcune delle 100 storie di donne eccezionali che abbiamo raccontato nel libro: da Teresa Principato, giudice antimafia, a Chiara Montanari, prima donna a capo di una spedizione in Antartide; dall’etnomusicologa Giuliana Fugazzotto, che vuole digitalizzare i canti popolari siciliani, a Giorgia Benusiglio, quasi uccisa dall’ecstasy quando era adolescente e oggi testimonial contro le droghe.

«Vorremmo che ogni spettatrice uscisse dal teatro con la sensazione che se ha una buona idea, e se lavora sodo, può farcela. Queste storie riescono a far riscoprire alle donne le loro passioni inascoltate» dice la regista Giulia Minoli. Aggiunge la protagonista Tosca: «Immergersi nella vita delle donne è come visitare terre straniere: non sai mai quello che puoi trovare. E io, che ho sempre la finestra aperta sul mondo e la valigia pronta, non vedevo l’ora di partire. Ogni volta che andiamo in scena mi batte il cuore».

26 OTTOBRE, BARI
→ Teatro Kismet OperA - ore 21
Strada S. Giorgio Martire, 22/F

COME PRENOTARE I BIGLIETTI
Basta mandare una mail a spettacolo.donnecomenoi@mondadori.it. Nell’oggetto scrivere la città, nel testo inserire nome, cognome, numero di telefono, numero di biglietti (massimo 2 a persona).

Qui trovi tutte le info

Vai allo speciale "Donne come noi"

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te