Bambini esploratori

Piccoli esploratori, partiamo all’avventura! Basta una app

Sorvoleremo l'Isola di Pasqua e i suoi Moai, raggiungeremo la vetta del Machu Picchu a dorso di lama, visiteremo il palazzo d'oro di Kyoto con la fioritura dei ciliegi... Andiamo a scoprire il mondo con Art Stories Wonders. Funziona così

"Ogni giorno più smart" è un progetto di Donna Moderna. Sul web, sul magazine e sui social ti accompagniamo alla scoperta degli strumenti digitali che ti permettono di restare a casa ma anche di vivere da protagonista tutto quello che succede nel mondo.

Art Stories Wonders è la app che fa scoprire ai tuoi bambini i luoghi più belli del mondo. Anche chiusi in casa a causa dell'emergenza coronavirus potranno sorvolare l'Isola di Pasqua e i suoi Moai, raggiungere la vetta del Machu Picchu a dorso di lama, visitare il palazzo d'oro di Kyoto con la fioritura dei ciliegi, ripulire dai rifiuti la grande barriera corallina in Australia e provare a costruire la Tour Eiffel.

Con questo tool high tech i bambini in età prescolare si trasformano in piccoli esploratori e partono all'avventura. Così giocano e, intanto, imparano tante cose sull'arte, sulla geografia, sulla storia. Infatti, dopo essere arrivati in un luogo, possono accedere a immagini, mappe e schede informative semplici ma ricche di fascino.

Che cos'è Art Stories Wonders

Art Stories Wonders è una app gratuita che permette ai bambini di scoprire i luoghi più belli del mondo. Fa parte della serie Art Stories 4 Fun: la libreria di giochi digitali di Art Stories, editore digitale fondato da Federica Pascotto e Giovanna Hirsch. La società sviluppa app educative che raccontano ai bambini le bellezze dell'arte, della storia e dell'architettura (www.artstories.it).

Il digital game Wonders ha come oggetto proprio l'arte e l'architettura: attraverso il gioco e l'interazione, i bambini familiarizzano con opere, monumenti, città e culture diverse. Imparano a guardare e a riconoscere luoghi iconici, semplicemente divertendosi.

Tantissime le attività proposte: una lunga corsa sulla Grande Muraglia Cinese, la lotta con i gladiatori nel Colosseo, il gioco della pelota a Chichen Itza, la costruzione del Taj Mahal, la migrazione degli animali del parco Serengeti, l'esplorazione dello Yellowstone.

9 mosse per usare subito Art Stories Wonders

1. Puoi scaricare la app Art Stories Wonders su iOs e Android (è gratuita e occupa 112 MB della memoria). Ti basta andare sullo store delle app (si chiama App store sui dispositivi iOS, Play Store su quelli Android) e cercarla: ha un'icona simpatica con un aviatore cartoon che indossa un casco verde e un maglione rosso.

2. La app ti chiederà di consentirle di scattare foto e registrare audio, clicca su "consenti".

3. Vedrai un omino salire sul suo aeroplano e mostrarti la sua patente da viaggiatore: segna quanti luoghi ha raggiunto, quanti contenuti ha sbloccato, quante informazioni ha imparato. Cliccaci sopra, vedrai una mappa del mondo solcata dal velivolo. La puoi ingrandire per guardare da vicino i luoghi che sono contraddistinti da tre piccole icone rotonde color grigio chiaro, ognuna di loro fornisce informazioni storico culturali su quella meta. Clicca per esempio su Parigi, dovrai fermare i vari pezzi della torre Eiffel che scorrono da destra a sinistra e impilarli uno sull'altro per costruire la torre di ferro. Se non riesci a bloccarli nel punto giusto, i pezzi saranno tutti disallineati e la torre cadrà su se stessa. Puoi riprovarci o scegliere un'altra meta.

Se ottieni l'obiettivo, cliccando sulla bussola, sulla lente e sulla macchina fotografica, potrai scoprire informazioni e curiosità (quando è stata costruita la torre, se piaceva o meno ai parigini), vedere fotografie, scoprire la storia di questa opera d'arte.

4. Prosegui e torna sulla mappa dove puoi cliccare sui tondi senza lucchetto (gli altri si sbloccheranno man mano che vai avanti). Il Babbo Natale, per esempio, ti porta in Lapponia a vedere l'aurora boreale. Qui il gioco sarà far cadere i regali nei tanti camini per scoprire informazioni interessanti su questa terra di ghiaccio. Sempre sulla mappa del mondo, il simbolo del pesciolino ti porta a bordo di un peschereccio sopra la barriera corallina australiana. La missione sarà raccogliere i rifiuti in mare con la canna da pesca. Anche qui, se ce la fai, scopri informazioni su quanti tipi di coralli esistono e quanti animali abitano la barriera.

5. Più vai avanti, più località sblocchi. Per volare su Rapa Nui, l'isola di Pasqua, devi tenere premuto il dito sullo schermo e guidare l'aeroplano sopra i grandi Moai.

6. Se non riesci a superare una prova, puoi cliccare sulla freccia in alto a destra e ritornare alla mappa del mondo per provarne un'altra.

7. Cliccando sul triangolo in basso a sinistra (è il simbolo di Art Stories), puoi vedere le altre app a disposizione della casa editrice, ricominciare una partita, cambiare lingua (inglese o francese), scoprire informazioni sul gioco.

8. Piccoli e grandi (sia genitori, sia insegnanti) possono giocare con Art Stories e svolgere insieme attività off-line per continuare a imparare divertendosi. Per sapere come basta mandare una mail a info@artstories.it.

9. La app non raccoglie e non condivide informazioni personali che riguardano il tuo bambino, né permette l'invio di pubblicità da parti terze.

Riproduzione riservata