Ragazza cellulare

Black Friday: consigli per chi ama comprare online

Curiosare tra gli scaffali del megastore d’arredo. Provare l’effetto sul tuo viso di un rossetto fluo. Partecipare a un evento live del tuo brand preferito. No, oggi non è più noioso fare acquisti in Rete

Uno su 4: è il numero di acquisti che, secondo la piattaforma Statista, faremo in Rete nel 2023. Un business globale da 6.500 miliardi di euro, oltre 3 volte il Pil dell’Italia, per intenderci. Una cifra ancora più impressionante se si pensa che 10 anni fa era poco più di un decimo. Ma non è tutto oro quello che luccica: nel 2019 il 67% dei “carrelli” è stato abbandonato senza concludere l’acquisto. Motivo: la diffidenza dovuta all’impossibilità di guardare, toccare e provare il prodotto. Se anche tu sei coloro che pensano che lo shopping online sia, sì, comodo e veloce, ma anche impersonale, freddo e un po’ noioso, preparati a ricrederti: «Grazie alle nuove tecnologie i clienti possono avere un’esperienza digitale finora inedita, all’insegna del coinvolgimento e della personalizzazione» assicura Chiara Piancatelli, docente di Digital Marketing alla Bocconi School of Management di Milano. Scopriamo allora insieme le ultime novità dell’e-commerce.

Prova i capi con la realtà aumentata

Chi l'ha detto che da remoto non si può vedere l’effetto che fanno abiti, accessori e perfino mobili? Basta una webcam e, con la simulazione in realtà aumentata, il gioco è fatto. Un po’ come i filtri di Instagram. Ad aprire la strada sono stati i brand beauty: selezioni il rossetto o il blush che ti piace, ti inquadri con lo smartphone e vedi se ti dona (loreal-paris.it). Ma puoi anche scoprire la forma di occhiali che fa per te (bulgari.com), indossare le tue sneaker preferite (con l’app Wanna Kicks, wanna.fashion) e perfino visualizzare come stanno nella stanza di casa il tavolo, la tv, o la lavatrice (con la funzione AR View diAmazon). «La realtà aumentata non solo offre un approccio più ludico e appagante all’acquisto online, ma permette anche di valutare l'acquisto e di ridurre i resi» spiega Chiara Piancatelli della Bocconi.

Fai un giro nello showroom virtuale

Niente più coda alle casse o ai parcheggi, ora puoi gironzolare tra gli scaffali anche online e visitare i negozi che non sono nella tua città restando sul divano. Per esempio, su ikea.com entri dal classico ingresso e, una volta prese le scale mobili, passeggi nei reparti proprio come succede dal vivo: basta un clic per ingrandire l’articolo e vedere tutti i dettagli. Se ami la tecnologia c’è il nuovo lenovovirtual.it, dove puoi muoverti all'interno dello store a 360 gradi e iniziare una conversazione via chat con uno dei tech coach dello showroom. L’ultima frontiera? Il negozio virtuale di Balenciaga all’interno del video-gioco cult Fortnite. Un vero negozio dove i giocatori possono entrare e acquistare la speciale capsule collection a tema disegnata dal direttore artistico Demna Gvasalia, disponibile anche negli store fisici.

Sintonizzati sul livestream shopping

È l'ultima tendenza in arrivo dalla Cina e assomiglia a una versione online delle vecchie televendite tv: attraverso i social o una piattaforma dedicata, ti sintonizzi su un video in live streaming trasmesso da un punto vendita fisico e comunichi in chat in tempo reale con gli addetti alle vendite, chiedendo informazioni e consigli o acquistando direttamente. «È una formula vincente perché ricrea a distanza l’esperienza “live” in negozio, offrendo anche uno strumento di assistenza e guida all'acquisto, molto richiesta dal consumatore di oggi» spiega Piancatelli. «Inoltre unisce l’immediatezza dell’e-commerce, l’intrattenimento di un vero e proprio show e l’influencer marketing, visto che spesso sono celebs o nomi noti del web a provare i prodotti». Da noi grandi marchi di moda come Tommy Hilfiger o profumerie come Douglas lo offrono già, e Amazon ha lanciato la piattaforma Amazon live. In Cina, lo utilizza più del 70% dei consumatori e, secondo McKinsey & Company, in soli 5 anni potrebbe a costituire dal 10% al 20% del mercato e-commerce globale.

Carrello della spesa

Scopri i nuovi store digitali

About you È l’ultimapiattaforma di e-commerce tedesca appena sbarcata in Italia, con moltissimi brand inediti sul nostro mercato. Imperdibile la sezione “Look” dove trovi decine di outfit indossati da blogger e influencer internazionali, che puoi scegliere in base allo stile e alla forma del corpo e acquistare con un clic. E la guida alle taglie con tanto di questionario è super! (aboutyou.it).

Lookiero Non è un e-commerce tradizionale ma un servizio di personal shopper. Ti iscrivi al sito, compili il tuo profilo con taglia e preferenze di outfit. Poi sarà il personal shopper a preparare una box con 5 pezzi a sorpresa che ti sarà spedita a casa. Puoi decidere entro 3 giorni se e cosa tenere, solo dopo procedi al pagamento (lookiero.it).

Amazon StyleSnap Chi non ha mai desiderato un capo o un outfit visti su una rivista o in un film? Style Snap è una sorta di Shazam della moda, che ti aiuta a rintracciare questi pezzi introvabili. Carichi una foto dell’outifit che ti piace sull’app e, grazie alla scansione da parte di un’intelligenza artificiale, ti vengono segnalati i prodotti simili disponibili per l’acquisto direttamente su Amazon Fashion (amazon.it).

Black Friday: lo shopping ora è “phygital”

VEDI ANCHE

Black Friday: lo shopping ora è “phygital”

Black Friday: consigli per chi ama andare in negozio

VEDI ANCHE

Black Friday: consigli per chi ama andare in negozio

Black Friday: quello che ancora non sai sul venerdì nero

VEDI ANCHE

Black Friday: quello che ancora non sai sul venerdì nero

Riproduzione riservata