tempest

Nadia Tempest, i perché del suo successo su Youtube

È la vlogger più amata dai giovani. Ora ha anche scritto un libro. Ecco perché Nadia Tempest piace a tutti

Nadia Tempest pubblica su Instagram, cinguetta su Twitter, posta su Facebook, parla in video dal suo canale su Youtube, ma soprattutto è una tra le vlogger più amate dai giovani. Ora ha scritto un libro pubblicato da Sperling & Kupfer: si intitola "10 cose che non avresti mai pensato di fare". Nelle pagine, istoriate da disegnini e con spazi da riempire a mo' di diario personale, mette a confronto la vita di ieri (quella senza smartphone, senza wifi, senza selfie) con quella di oggi, mescolando esperienze personali, aneddoti buffi, confessioni a cuore aperto e storie divertenti.

Chi è Nadia Tempest

Lei è la pugliese doc Nadia Tortorelli, 29 anni, ma il web la conosce come Nadia Tempest. Il “nome d'arte” lo ha scelto perché è una grande appassionata di musica rock degli anni Settanta e Ottanta e il cantante di una delle sue band preferite, gli Europe (quelli di Final Countdown), si chiamava Joey Tempest. In suo onore è diventata Nadia Tempest.

Dopo un periodo a Roma, dove ha frequentato l'Università, è tornata a Foggia per amore (della famiglia e di suo marito).

Gli inizi

Anni fa, quando le piattaforme di condivisione erano ancora agli albori, partecipò ad un concorso indetto da due youtubers che riguardava l'hair styling e le acconciature. Registrò un video e lo mise online. Non vinse, ma scoprì che chiacchierare davanti ad una videocamera e ricevere feedback e commenti le piaceva moltissimo. Da lì nacque l'idea di avere un canale personale su Youtube. La sua missione, dice, è strappare un sorriso.

Di cosa parla Nadia Tempest

Dal makeup e gli outfit low cost dei primi temp ha allargato all'infinito gli argomenti dei suoi video e dei suoi post sui social. Ricette di cucina, fitness, confidenze, ricordi, tendenze, amicizia, hit delle auto più assurde di ogni tempo o le immagini del suo matrimonio: vi interessa come farsi la ceretta con la colla? Lei lo ha provato. Volete sapere quali sono le cose da evitare al primo appuntamento? Ve lo spiega.

Una delle sue grandi passioni è lo sport (in particolare il calcio): ha collaborato con alcune testate giornalistiche come cronista sportiva.

Nadia Tempest, i motivi di un successo

Il canale di Nadia Tempest è seguito da circa 415.000 persone, e le sue clip su YouTube contano centinaia di migliaia di visualizzazioni. “Chi mi guarda sa che sono una persona semplice, un'amica con cui farsi una chiacchierata informale. Gli haters ci sono, ma me ne frego. Voglio gente partecipe e leale, non iscritti-ameba. YouTube per me è un posto dove si possono incontrare persone meravigliose, io ho conosciuto qui la mia BFF, che fa anche lei la youtuber”.



Il libro: "10 cose che non avresti mai pensato di fare"

“Un piccolo grande sogno in formato cartaceo”, lo definisce lei, che ha aperto il pacco contenente la prima copia di "10 cose che non avresti mai pensato di farein diretta sul canale insieme ai followers. Nel raffronto fra il passato e il presente iperconnesso si scopre che a parte la tecnologia le cose non sono cambiate poi tanto: oggi si è “friendzonati”, una volta si prendeva “il due di picche”.

Fra tradimenti scoperti su WhatsApp e reminiscenze dei tempi del liceo, quando per bigiare la scuola si mettevano le firme false sulle giustificazioni e nessuno avvisava i genitori con un sms, Nadia segue anche nel libro l'impostazione del suo canale: chiacchierare un po' di tutto, con lo stile sorridente da “antidepressivo” che i suoi fans amano.

Il primo romanzo di Sofia Viscardi, professione youtuber

VEDI ANCHE

Il primo romanzo di Sofia Viscardi, professione youtuber

Riproduzione riservata