Svuotafrigo: inserisci gli ingredienti e trovi la ricetta (e non sprechi)

Il frigo è mezzo vuoto o non hai voglia di spremerti le meningi per pensare a cosa mettere a tavola per cena? Apri la dispensa e fai un rapido check degli ingredienti che hai in casa. Poi, inserisci su Svuotafrigo quelli più stuzzicanti e cucinali con la ricetta gourmand che ti suggerisce questa app

"Ogni giorno più smart" è un progetto di Donna Moderna. Sul web, sul magazine e sui social ti accompagniamo alla scoperta degli strumenti digitali che ti permettono di restare a casa ma anche di vivere da protagonista tutto quello che succede nel mondo.

Tutte vorremmo mangiare bene, variando il più possibile menu. A volte, però, manca la fantasia, oppure troviamo su un ricettario un piatto che ci ingolosisce, ma non abbiamo a portata di mano tutti gli ingredienti che occorrono per cucinarlo. E chi ha voglia di uscire e mettersi in coda fuori dal super per andare a comprarli?

Con Svuotafrigo eviti ogni problema. Già dal nome si capisce a cosa serve questa app. In poche parole funziona al contrario: invece di indicarti cosa è necessario acquistare per realizzare un determinato piatto, ti dice quello che puoi cucinare con gli ingredienti che hai in casa, così non rischi nemmeno di buttare gli avanzi.

Le ricette che propone sono riprese dai migliori blog italiani di cucina. È facilissima! Se impari a usarla, presto non potrai più farne a meno. Qui ti diciamo come funziona.

Come utilizzare l’app Svuotafrigo in 7 step

1. Cerca Svuotafrigo su PlayStore o GooglePlay: ha un simbolo rosa con un piccolo frigorifero bianco. La scarichi in un attimo, ed è subito disponibile dato non devi creare nessun account ma ci entri direttamente. La prima volta che la apri c’è Freddyno a darti il benvenuto, un simpatico gatto tigrato che ti saluta e ti introduce brevemente all’app. Il mio consiglio è di utilizzarla sul tablet perché uno schermo grande è più adatto per la lettura, ma anche lo smartphone va bene. L’app è gratis, di tanto in tanto appare una pubblicità che puoi subito disattivare.

2. Quando fai tap sull’icona di Svuotagfrigo, appare una finestra con una riga con Inserisci ingrediente e sotto due pallini (Ingredienti e Nome della ricetta). Il primo è già flaggato. Inizia scrivendo l’ingrediente che vorresti cucinare. Il bello è che non devi digitare tutto il nome. Dopo avere scritto un paio di lettere, si apre un menu a tendina in cui ne vengono proposti diversi che cominciano così. Clicca su quello giusto e, in pochi secondi, sullo schermo ti appare una lista di ricette in cui lo puoi usare.

3. Per ognuna c’è la foto del piatto cucinato, il nome, chi lo propone e la lista completa di quello che occorre per realizzarlo. Scrivo “pecorino”, perché ne ho un bel pezzo in frigo che non so proprio come finire e mi escono varie ricette, tra cui i Biscottini piccanti by Sale & Pepe. Per cucinarli servono anche burro, farina, peperoncino in polvere e sale. Dovrei avere tutto in casa. Vado subito a leggere la ricetta.

4. Per andare sul piatto che hai scelto basta cliccare sulla freccina in basso a sinistra. I Biscottini piccanti sono proposti dalla rivista di cucina Sale & Pepe. Leggendo la ricetta mi rendo subito conto che sono un antipasto facile e anche molto appetitoso. In realtà, pvolevo cucinare un primo o un secondo piatto e di questa ricetta non me ne faccio nulla. Però mi ha fatto venire l’acquolina in bocca. Torno alla schermata precedente e faccio un tap sul cuoricino in basso a sinistra, così entra direttamente tra le mie Preferite e magari la provo un’altra volta.

5. Se non trovi al primo colpo il piatto che fa per te, fai una nuova ricerca. Il primo ingrediente che hai inserito resta in memoria, ma puoi anche aggiungerne altri, per circoscrivere il campo e trovare ricette diverse. È possibile nella prima schermata, quella con la riga Inserisci ingrediente, ma c’è un modo più veloce per procedere.

6. Clicca su Filtri avanzati e ti apparirà una schermata con tre righe anziché una: Aggiungi ingrediente, Escludi ingrediente e Categoria. Il “pecorino” c’è già. Aggiungo uova e prosciutto crudo. Tra le tante ricette che l’app mi propone, mi cade l’occhio sul Rotolo di frittata farcito. Da leccarsi i baffi, ma tra gli ingredienti che servono per realizzarlo c’è anche la scamorza e, purtroppo, in casa non ne ho.

7. Se anche il secondo tentativo è andato buco, non darti per vinta, fai altre prove. Con Escludi ingrediente, per esempio, ho eliminato il prosciutto crudo e con Aggiungi ingrediente, ho inserito il latte, che scadrà dopodomani. Bingo! Mi è uscita la ricetta degli Scialatielli by Giallo Zafferano. Per fare questo primo piatto goloso, serve la semola di grano duro che ho comprato per sbaglio mesi fa ed è ancora in dispensa. Così finalmente la finisco. Clicco sul cuoricino e l’archivio nei Preferiti. Tra un’oretta ripesco la ricetta e mi metto ai fornelli.

Tomappo, l’app che ti aiuta a progettare l’orto

VEDI ANCHE

Tomappo, l’app che ti aiuta a progettare l’orto

Le altre cose utili che puoi fare con l’app Svuotafrigo

Svuotafrigo non è solo un ricettario all’incontrario, è anche un’enorme enciclopedia per aspiranti chef, collegata a ben 15.000 ricette delle maggiori riviste e dei più importanti blog italiani di cucina. Con l’app puoi cercare il piatto che preferisci, entrando nella prima schermata e cliccando su Nome della ricetta. La settimana scorsa ho provato la Pasta alla Norma, seguendo le indicazioni di Mysia. Squisita!

Ma non è tutto. Svuotafrigo ha anche altre due sezioni molto interessanti. La prima è perfetta quando sei a corto di idee. Basta cliccare su Ispirami e l’applicazione sceglie di volta in volta un ingrediente base diverso, di solito stagionale, suggerendoti nuove e originali pietanze per usarlo. In questi giorni di lockdown, infine, sull’app c’è la sezione Menu #iorestoacasa. Funziona così: se cucini una ricetta suggerita da Svuotafrigo e scatti una foto del piatto, taggando l’app su Facebook, Instagram o Twitter, te la ripostano al volo.

Giallo Zafferano, la app che ti risolve il pranzo in un minuto

VEDI ANCHE

Giallo Zafferano, la app che ti risolve il pranzo in un minuto

Riproduzione riservata