Yoga: con la posizione dell’albero aumenti la concentrazione

28 11 2018 di Marta Bonini

Le due insegnanti più amate sui social, Martina Rando e Martina Sergi, ti guidano alla scoperta delle asana semplici ed efficaci. Eseguile con costanza tutti i giorni e scoprirai tutti i benefici dello yoga, per il corpo e per la mente

Ti proponiamo 6 asana, eseguite per noi dalle due yogastar Martina Sergi e Martina Rando. Eseguile con costanza tutti i giorni e scoprirai i benefici (per corpo e mente) di questa disciplina. Seguici anche online su Instagram e Facebook

La posizione dell'albero

<p>Posizione dell'albero</p> Credits: Daniele Testa

Posizione dell'albero

Inizia in piedi con le mani appoggiate sui fianchi. Solleva da terra le dita del piede destro e cerca di creare spazio tra un dito e l’altro. Poi, riportale sul pavimento. A questo punto piega la gamba sinistra e prendi la caviglia con la mano corrispondente. Porta la pianta del piede verso l’interno della coscia destra, con il tallone vicino al pube e le dita che guardano verso il basso.

Spingi con il ginocchio sinistro indietro ma fai attenzione a mantenere i fianchi sulla stessa linea. Fai pressione inoltre con il piede contro la coscia e la coscia contro il piede.

Porta ora le mani in preghiera di fronte al petto (come nella foto qui accanto) oppure stendi le braccia verso l’alto con i palmi che si guardano.

Mantieni la posizione per 5 respiri e ripeti dall’altro lato. Se hai difficoltà a trovare l’equilibrio puoi fare questa asana avvicinandoti a un muro e tenendo lo sguardo su un punto fisso della parete.

La posizione dell’albero, oltre a migliorare l’equilibrio e la postura, aiuta ad aumentare la concentrazione, in quanto ti insegna a calmare la mente, a essere più consapevole del tuo corpo nello spazio e a focalizzare l’attenzione senza cedere alle distrazioni.

→ Yoga fai-da-te: guarda tutte le asana

Riproduzione riservata