Scarpe, abbigliamento e non solo: tutti i must have per la camminata sportiva

Credits: Shutterstock

Camminare all'aria aperta è il modo migliore per mantenerti in forma. Scopri quali sono i must have per il walking e inizia il tuo programma all'insegna del benessere

Quando arriva la bella stagione è più facile mantenersi in forma ed è più bello praticare sport all'aria aperta. Inoltre, fare attività fisica all'aperto è una soluzione eccellente anche per l'umore perché stimola la produzione di endorfine e permette all'organismo di produrre la vitamina D (essenziale per il benessere delle ossa e del sistema immunitario, e non solo).

Must have per la camminata all'aria aperta

Quando ti alleni camminando all'aperto, devi "viaggiare leggera" ma avere tutto ciò che ti occorre per un vero e proprio training. Per esempio, mai camminare con scarpe non adatte oppure con un abbigliamento che ti faccia sudare. Così come è importante non portarsi dietro borse o zaini per non affaticare la schiena e non assumere posture sbagliate (che pagheresti con contratture muscolari e doloretti vari).

L'equipaggiamento per camminare è fatto di pochi pezzi (ma buoni) e non prevede elevati budget. Ormai puoi trovare anche online tutto ciò che ti serve, senza spendere una fortuna. 

1. Scarpe tecniche per la camminata sportiva

Partiamo dai piedi. Non si può camminare bene senza una scarpa adeguata. Per il walking, la calzatura deve essere sportiva e ammortizzare bene il movimento. Inoltre, deve permettere un perfetto appoggio della pianta del piede. Ricorda di eseguire il movimento in modo consapevole, appoggiando bene il tallone e poi tutta la pianta. Dandoti, infine, una "spinta" in avanti.

Camminare sembra la cosa più semplice del mondo ma non sempre si fa nel modo corretto. Scegli una scarpa sportiva e confortevole, leggera e performante.

2. Fitness tracker

Quando vai a camminare, indossa un fit bit. Si tratta di uno speciale dispositivo da polso che ti aiuta a misurare le pulsazioni e a monitorare, dunque, il tuo lavoro cardio. Questo indispensabile accessorio sarà un ottimo alleato per perdere peso ed eseguire un allenamento veramente efficace.

Scegli un fitness tracker multifunzione: con cardiofrequenzimetro, contapassi e interattivo. L'interattività è importante per impostare un programma di training perfetto e in linea con le tue peculiari caratteristiche. Inoltre, questo accessorio riesce a monitorare anche le pulsazioni durante il sonno e calcola il numero di calorie bruciate a ogni allenamento. Non dimenticare di indossarlo prima di ogni camminata. 



3. Abbigliamento tecnico per camminare

Cosa indossare per la camminata all'aria aperta? Prima di tutto, non indumenti che ti costringano e che ti facciano sudare. L'ideale è puntare su pezzi tecnici, in tessuti naturali o, comunque, traspiranti e pensati appositamente per lo sport.

Per esempio, canotte o magliette in tessuto tecnico e che mantengano la temperatura corporea sempre costante. E leggings che rendano i movimenti fluidi, vestendo perfettamente la silhouette. Ed evitando fastidiose sudate e irritazioni da sfregamento. E ricordati: nella mezza stagione, vestiti sempre a cipolla!



4. Reggiseno sportivo

Anche l'intimo svolge un ruolo chiave quando pratichi sport. Per esempio, ti è mai successo di allenarti e dover continuamente tirare su la spallina del reggiseno? O, ancora, di correre e dover sostenere il continuo movimento del seno?

Per ovviare a tutto ciò, scegli la comodità di un intimo pensato per lo sport. A partire dal reggiseno che deve contenere e sostenere alla perfezione. Con spalline larghe e incroci tattici sulla schiena, senza ferretti e senza effetti push up che risulterebbero fastidiosi, scomodi e anche abbastanza ridicoli. 



5. Pesetti per intensificare l'allenamento

Se desideri rendere ancora più efficace l'allenamento, cammina utilizzando anche piccoli e appositi pesi. Si tratta di polsiere e cavigliere pensate proprio per aumentare l'intensità del training, rendendo la camminata una sessione fitness completa e tonificante per braccia, gambe e glutei.

Scegli, per esempio, le cavigliere sempre compatibilmente con il tuo grado di allenamento. Magari non indossarle alle prime sessioni ma quando sei già più allenata. Con il velcro, cinturino regolabile e una forma anatomica, le cavigliere restano ben ancorate alla caviglia e permettono di eseguire un allenamento efficace e sicuro.

6. Marsupio portaoggetti

Non uscire a camminare con zainetti oppure, ancora peggio, borse a tracolla. Rischieresti di assumere una postura scorretta affaticando tutta la muscolatura di collo, spalle e schiena. E andando incontro a contratture e altri tipi di disturbi.

Dunque, punta sugli appositi marsupi portaoggetti tecnici. Realizzati in materiale leggero e impermeabile, contengono in pochissimo spazio e con il minimo ingombro ciò che ti occorre portare con te. Per esempio: telefono, chiavi di casa, soldi, burrocacao...



7. Auricolari wireless e Bluetooth

Per ascoltare musica o rispondere al telefono (anche se sarebbe meglio evitare di effettuare lunghe chiamate durante una sessione di walking). Gli auricolari ideali sono wireless, bluetooth e perfettamente adattabili alle orecchie.

Non devono cadere durante il movimento né darti fastidio. Tutto, infatti, va scelto e pensato per una comodità assoluta e completa. Collegali alllo smartphone e scegli la musica più grintosa per dedicarti alla tua camminata. 


Perché camminare all'aperto

I vantaggi della camminata veloce all'aria aperta sono davvero molto numerosi. Prima di tutto, si tiene in allenamento il sistema cardiovascolare. Con tutti i benefici che ne derivano, per esempio il controllo della pressione arteriosa e il ripristino di una corretta circolazione.

Poi, camminare rappresenta un vero e proprio training per riattivare il metabolismo e, in quanto lavoro cardio, per aiutare l'organismo a bruciare i grassi. Dunque, a dimagrire. Per dimagrire camminando, è necessario camminare regolarmente (almeno 3 volte alla settimana) per 40 minuti minimo. Con un'andatura costante, ovvero senza fermarsi a guardare le vetrine! La camminata, infatti, dovrebbe diventare un vero (e molto piacevole) training e non una semplice passeggiata per la città o al parco. 

Camminare permette anche di tonificare al meglio tutta la muscolatura del corpo, senza sollecitare eccessivamente le articolazioni (come succede, invece, con la corsa) ed è quindi un'attività fisica adatta a tutti. Anche a chi è in sovrappeso e in gravidanza. Il movimento cardio costante fa sì che si stimoli la circolazione linfatica e, dunque, funziona anche come efficace anticellulite

Quando e dove camminare

Ci si può dedicare alla camminata all'aperto in qualsiasi momento della giornata, compatibilmente con gli impegni quotidiani. Infatti, uno dei vantaggi di questo allenamento è proprio la possibilità di praticarlo ovunque, in qualsiasi momento e a costo (quasi) zero. Il che rende la camminata un "traguardo" di benessere più raggiungibile anche per gli irriducibili pigri, rispetto per esempio alla palestra. 

Il momento migliore per camminare, soprattutto se si desidera perdere peso, è però al mattino preferibilmente a digiuno. Quest'abitudine, infatti, permette di attivare al meglio il metabolismo e di iniziare la giornata davvero con il piede giusto. Prova a puntare la sveglia prima e vedrai quanti benefici otterrai allenandoti all'aperto ogni mattina. Avrai molta più energia e smaltirai i rotolini di troppo quasi senza accorgertene. E dopo la camminata, concediti una bella colazione sana e completa (possibilmente sempre con una quota di proteine).

Dove camminare? Meglio, ovviamente, al parco oppure, se sei fortunata, in riva al mare o in campagna. Ma se abiti in città e i dintorni ti offrono pochi angoli di verde, puoi darti anche alla camminata "urbana" senza farti però distrarre da bar e negozi. Ricorda che ti stai allenando! Puoi camminare da sola o con amici, l'importante è avere tutti lo stesso obiettivo. 

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata