riscoprire la felicità

Come iniziare a fare qualcosa da sola e riscoprire la felicità

Può capitare di arrivare a un punto della nostra esistenza in cui realizziamo che non siamo felici e che vorremo cominciare un progetto da sole. Questa decisione può spaventare e innescare un cambiamento può farti ancora più paura. Pensa che hai il diritto e il dovere di essere felice e prendi in mano la tua vita. Ecco un po’ di consigli motivazionali per iniziare a fare qualcosa da sola e riscoprire la felicità.

Trova il tuo perché

Prima di cominciare il tuo percorso di cambiamento, devi interrogarti sui tuoi obiettivi: il principale è riscoprire la felicità. Quando si è adulti, ci si sente quasi in dovere di avere le idee chiare su sé stessi, ma in realtà è difficile fare chiarezza su quello che davvero ci piace e di cosa vogliamo fare nella vita e della nostra esistenza. «Chi ha un perché può sopportare qualsiasi cosa», diceva il filosofo Frederick Nietzsche. Ecco, prima di tutto, dovresti interrogarti e cercare il tuo perché. Potresti sentirti smarrita, insicura e spaventata, ma questo è normale. Prenditi il tuo tempo per fare chiarezza dentro di te. La curiosità, l'essere aperti a esplorare l'ignoto, pronti ad abbracciare le sorprese che arrivano lungo la strada, sono atteggiamenti essenziali per la scoperta di sé e per acquisire chiarezza sul proprio scopo di vita.

Circondati di persone positive

Proprio perché decidere di cambiare vita e modo di pensare non è certo un processo facile, è importante che tu abbia intorno persone positive, che possano ispirarti o, altrettanto importante, che possano darti supporto. Albert Einstein da giovane aveva un mentore, Max Talmud, che non solo lo ha introdotto agli studi di matematica, scienze e filosofia, ma era parte della sua cerchia familiare. In tempi più recenti, una donna di successo come Oprah Winfrey ha raccontato come suo padre e sua moglie l’abbiano «salvata», aiutandola a non prendere brutte strade.

Ascolta il tuo istinto

Da adulte sembra più difficile cambiare, perché spesso significa andare contro ciò che la società si aspetta da te. Se decidi di andare controcorrente e di fare qualcosa di diverso, metti in conto che altre persone saranno pronte a criticarti, perché le tue nuove scelte mettono in discussione le loro. Proprio per questo, comincia ad ascoltare il tuo istinto, quella vocina dentro di te che dice cose diverse dal rumore del mondo. Del resto, se vuoi cominciare a fare da sola e cominciare un tuo percorso verso la felicità, devi imparare a fidarti di più di te stessa. Steve Jobs ha detto una frase che può motivarti nei momenti di smarrimento: «Non puoi collegare i punti guardando avanti; puoi collegarli solo guardando indietro. Quindi, devi fidarti che i punti si connetteranno in qualche modo nel tuo futuro. Devi fidarti di qualcosa: il tuo istinto, il destino, la vita, il karma, qualunque cosa. Questo approccio non mi ha mai deluso e ha fatto la differenza nella mia vita».

Scegli te stessa

Come hai capito, il cardine principale del tuo processo di cambiamento sei tu e solo tu. Per quanto molte persone possano darti consigli pensando di farti del bene, dovresti considerare che solo tu, dentro di te, sai esattamente in cosa sei brava e cosa ti rende felice. Perciò, non lasciarti influenzare dalle aspettative e dalle opinioni che altri hanno. Si tratta della tua vita, devi esserne protagonista e regista, anche se il “tuo film” potrebbe non piacere a tutti.

Cambia solo per te stessa, non se te lo chiedono gli altri

VEDI ANCHE

Cambia solo per te stessa, non se te lo chiedono gli altri

Non aver paura di sbagliare

«Sii te stesso, non la tua idea di quello che pensi che dovrebbe essere l'idea di qualcun altro di te», diceva il filosofo Henry David Thoreau. Ricordati spesso che tu sai cosa è meglio per te, perciò solo tu puoi decidere cosa fare e come. Certo, ci saranno critiche e ostacoli, ma tieniti forte: dietro ogni storia di successo, ci sono un sacco di fallimenti alle spalle. Perciò, metti in conto sbagli e fallimenti, ma qualunque cosa accada non rinunciare al sogno più grande. Per farlo, smetti di pensare a cosa può andare storto, concentrati più che puoi su come fare le cose. Del resto, puoi sempre aggiustare il tiro man mano che si presentano le difficoltà, ma rimani concentrata sul tuo obiettivo, anche se all’inizio può essere difficilissimo. Un’altra frase motivazionale arriva ancora da Steve Jobs: «Tutto ciò che ti circonda che chiami vita è stato creato da persone che non erano più intelligenti di te e puoi cambiarlo, puoi influenzarlo, puoi costruire le tue cose che le altre persone possono usare. Una volta che l’avrai imparato, niente sarà mai più lo stesso».

Non cercare la perfezione

Un conto è sapersi mettere in discussione, un altro è se lo fai con troppa autocritica e alimenti le tue insicurezze. Hai intrapreso un percorso importante, sei stata coraggiosa, non pretendere da te la perfezione. Nessuno, nemmeno le figure più importanti, sono perfetti o fanno tutto alla perfezione. Concediti di sbagliare, analizza gli errori per capire come aggiustarli e poi riprendi il tuo viaggio, a testa alta. Prova anche a pensare che è proprio dagli sbagli che puoi imparare di più.

Affronta e supera la paura di cambiare così

VEDI ANCHE

Affronta e supera la paura di cambiare così

Comincia subito

Il passo fondamentale è quello iniziale, quando ti chiedi cosa vuoi fare davvero. Dopo averlo chiarito, comincia subito a sviluppare il tuo progetto, di vita, di lavoro o entrambe le cose. Rifletti su come raggiungere il tuo obiettivo e mettiti in moto al più presto. Se aspetti il momento più opportuno o di sentirti pronta, sappi che non arriverà mai. Se attendi di sentirti davvero pronta, è probabile che, al contrario, aumenteranno le paure e le tue insicurezze. Non alimentarle e comincia subito, il momento giusto è questo. Se conosci i film di Star Wars e il personaggio di Yoda, ricorderai un suo insegnamento: «Fare o non fare, non c’è da provare». Ecco, anche per te è così: o decidi di non fare nulla, aspettando chissà cosa, oppure agisci. Sali sul treno e vai. Vedrai che una volta iniziato a fare, ti sentirai più pronta di quanto pensassi.

Riproduzione riservata