consigli mal di schiena

Postura, movimento e riposo: 3 consigli per mantenere in salute la tua schiena

In Italia soffrono di mal di schiena circa 15 milioni di persone. Ecco alcuni consigli utili per prevenirlo

Sostiene il corpo ininterrottamente, come se fosse un pilastro. Se si irrigidisce sono dolori.

Se ci occupiamo di lei, trattandola con delicatezza e rispetto, ci ringrazierà irradiando un benessere a tutto il corpo.

Stiamo parlando della colonna vertebrale, ovvero un organo prezioso per sentirsi bene, dotato di straordinaria mobilità. L'elasticità della schiena è fondamentale per svolgere le attività quotidiane con efficienza.

Per evitare che ilmal di schienadiventi una pessima compagnia, leggete cosa fare per prevenirlo.

1. Occhio alla postura!

Circa un quarto degli Italiani soffre di mal di schiena in maniera grave. Per prevenirlo non dimenticate le posture corrette da fermi o in movimento, così come le posizioni da non assumere durante le normali attività quotidiane.

Ecco alcuni consigli pratici di prevenzione.

Se siete seduti: portate bene indietro il bacino e appoggiatevi allo schienale. Per leggere o scrivere inclinate il busto avanti al livello delle anche, poggiando i gomiti sul piano di lavoro.

La corretta posizione al pc: schiena ben aderente allo schienale della sedia e gomiti appoggiati alla scrivania. Il ripiano? Meglio se a forma di fagiolo.

se siete in piedi: non rimanete fermi nella stessa posizione a lungo, appoggiate il bacino o la schiena a un ripiano o a un muro, allargate la base di appoggio distanziando i piedi, cambiate spesso il piede di sostegno.

- se dovete sollevare pesi eccessivi fatelo piegando le gambe e mantenendo il più possibile la schiena dritta: evitate di sollevare pesi piegando la schiena con le gambe tese.

- assumete una pozione corretta alla guida: sistemate il sedile in modo da riuscire ad appoggiare il bacino allo schienale ed evitate di guidare a lungo senza pause.

2. Sì allo sport purché non procuri traumi alla schiena

Ci sono alcune discipline e posizioni che potete fare quotidianamente per prevenire il mal di schiena e allentare le tensioni muscolari, ad esempio lo yoga o il pilates.

Una regolare attività fisica aiuta a mantenere la schiena elastica e a prevenire i dolori. Per chi ha già qualche problema è consigliabile evitare gli sport traumatici per la colonna vertebrale come il tennis, la corsa o lo sci da discesa, che possono causare stress meccanici alle strutture della colonna vertebrale.

Camminare fa sempre molto bene, via libera a nuoto, bicicletta ed esercizi ginnici al tappeto, questi ultimi possibilmente sotto il controllo di un allenatore che indichi la corretta postura. Sono consigliate anche le arti marziali "dolci" come il tai e il qi gong.

3. Dormire bene: la scelta del materasso

Per prevenire il mal di schiena il riposo notturno è molto importante: il materasso e la rete devono essere tali da sopportare in maniera uniforme il carico su tutta la superficie, favorendo un riposo confortevole.

Il modello giusto? Non duro come una pietra né soffice come una piuma. Ma adattabile alla curvatura del corpo.

Per prevenire il mal di schiena non sottovalutate inoltre la tonicità dei muscoli dorsali. Se questi sono tonici, evitano che la colonna vertebrale si affatichi troppo, sostenendo il peso del corpo.

Fisioterapia: come capire se ti serve?

VEDI ANCHE

Fisioterapia: come capire se ti serve?

Riproduzione riservata