10 cibi che favoriscono l’abbronzatura proteggendo la pelle e idratandola

Dalle carote alla frutta secca, ci sono alimenti che favoriscono l'abbronzatura. Scopriamo la top ten dei cibi di cui non dovremmo fare a meno per avere una pelle idratata, elastica e abbronzata

Ci sono alimenti che favoriscono l'idratazione, che hanno un effetto detox e aiutano l'elasticità della pelle. E ci sono anche alimenti che favoriscono l'abbronzatura: frutta e verdure amiche della pelle al sole.

Punta sulle varietà molto colorate, dal giallo al rosso intenso, viola e blu, ricche di antocianine, in grado di contrastare i radicali liberi, proteggendo pelle e cuore.

Grazie alle proprietà antiossidanti ciliegie, more, fragole, lamponi, pomodori, albicocche, pesche, favoriscono l'elasticità dell'epidermide e ci aiutano a dimagrire senza perdere il sorriso.

Impara a sviluppare il pasto a partire da due o tre verdure: l'ideale è consumare i vegetali crudi oppure con una cottura semplice, come al vapore.

Contro eritemi e irritazioni della pelle

La vitamina E aiuta a riparare eventuali danni causati da sole, lo sapevi? Puoi trovarla nell'avocado, tuorli d'uovo e olio extravergine di oliva, un elisir contro i danni dell'invecchiamento precoce.

Le carote crude sono ricchissime di carotene e vitamina A, un ottimo motivo per sfruttarle come ingrediente nell'insalata, ma anche come snack durante la giornata.


Cosa mangiare per abbronzarsi: la top ten degli alimenti 

1. Le carote 

Contengono circa 1200 microgrammi di vitamina A ogni 100 grammi di polpa, il cibo numero uno per la dieta che ama l'abbronzatura.

2. Il radicchio

A pranzo? Insalata di radicchio, ricchi di vitamina A, con pomodori freschi e finocchio detox.

3. Le albicocche

Ricche di vitamina A, le albicocche aiutano la tintarella e sono buone anche a colazione.

4. Il pomodoro

Pelle elastica con insalata a base di lattugapomodori, cetriolo e un filo di extravergine d'oliva per combattere i danni del sole sulla pelle col sorriso.

5. I frutti rossi

Idratante e fresca, la macedonia si trasforma in merenda o pranzo: punta sui frutti rossi e blu, ricchi di antocianine.

6. Il melone giallo

Il melone giallo è ricco di vitamina A e costituisce un cibo fresco altamente dissetante, perfetto da portare in spiaggia o in ufficio.

7. Le ciliegie

Le ciliegie favoriscono l'abbronzatura proteggendo il microcircolo, hanno un alto potere saziante e contengono pochissime calorie: uno spuntino perfetto.

8. Il gazpacho

Voglia di una zuppa? Prova il gazpacho: dalla Spagna la ricetta perfetta per l'estate da usare anche come drink, a base di pomodori, cetriolo e peperoni.

9. L'ananas

Dissetante, il succo d'ananas aiuta la circolazione. Con l'estrattore impari a fare i succhi in casa: freschi, naturali, senza zuccheri aggiunti.

10. La frutta secca

Grazie al contenuto di vitamina E, la frutta secca protegge la pelle dalle infiammazioni: tritala nell'insalata o nello yogurt.


Inoltre, gli acidi grassi Omega 3 sono un alleato contro eritemi e irritazioni della pelle: non dimenticare di aggiungere ai tuoi piatti una manciata di noci, mandorle o nocciole tritate. 

Per idratare l'organismo

Durante l'estate, quando le temperature salgono, è importante bere liquidi mantenendo alte le riserve del corpo. Sì a centrifughe, frullati e succhi di frutta naturali: perfetto l'estrattore che consente di ottenere un prodotto fresco, senza zuccheri aggiunti.

Attenzione ai succhi di frutta industriali, bibite gassate e alcol, da ridurre al minimo.

Se hai sete e hai voglia di una bevanda fresca prepara il tè freddo a casa, utilizzando una bottiglia da riempire con acqua tiepida e due bustine.

Fai riposare una notte e aggiungi foglie di menta fresca, un ramo di lavanda o qualche fetta di pesca matura.

Riproduzione riservata