dimagrire in modo sano


Vuoi dimagrire? Fallo in modo sano e senza troppe rinunce

Per perdere peso con rapidità e senza mettere in pericolo la salute è necessario seguire un programma che bilanci alla perfezione alimentazione corretta e fitness

Dimagrire: come farlo in modo sano e veloce

Liberarsi dei chili di troppo è il sogno di quasi tutte le donne ma, spesso, i programmi dimagranti vanno in frantumi perché viene a mancare la costanza. O meglio, se i risultati tardano a mostrarsi, ci si scoraggia.

Per dimagrire velocemente, è consigliabile evitare diete sconsiderate o monoalimento. I rischi sono: carenze nutrizionali, debolezza, reni affaticati ed effetto yo-yo.

I chili di troppo se ne vanno in fretta mangiando in modo variato ma completo, facendo attenzione alle porzioni, evitando di digiunare e muovendosi ogni giorno con allenamenti ad hoc e stile di vita dinamico.

Uno dei motivi per cui si fa fatica a dimagrire e dunque a seguire con costanza una dieta, è che ci si conosce poco. Infatti, la fame "vera" spesso tende a confondersi con una sensazione di vuoto da riempire.

Dunque, per dimagrire più velocemente, è importante guardarsi dentro e imparare a distinguere tra il bisogno di nutrirsi, la golosità e i vuoti affettivi (o le ansie da placare). Nutrirsi va considerata un'azione assolutamente positiva, di benessere. Anche la golosità va assecondata, concedendosi ogni tanto un piccolo peccato di gola.

Ma i vuoti affettivi o l'ansia eccessiva andrebbero affrontate con strumenti differenti (psicoterapia, meditazione) e non riempiti o sedati con il cibo. Chi desidera o ha bisogno di dimagrire, e a maggior ragione chi soffre di episodi di fame nervosa, non dovrebbe rinunciare a due spuntini giornalieri.

Il primo step consiste nel risvegliare il metabolismo, evitando di digiunare e scegliendo l'attività fisica migliore per bruciare grassi. Con risultati presto visibili, aumenterà anche la motivazione a dimagrire.

Accelerare il metabolismo: 10 trucchi salva linea

VEDI ANCHE

Accelerare il metabolismo: 10 trucchi salva linea

Accelera il metabolismo con la dieta

Può sembrare paradossale, ma uno dei modi migliori per dimagrire è proprio mangiare. Ovviamente, alimentandosi in modo sano e facendo attenzione alle porzioni.

Mangiare è necessario per tenere in attività il metabolismo: chi digiuna, chiaramente perde peso ma si tratta fondamentalmente di liquidi e massa magra. Tutto ciò, all'inevitabile termine del digiuno, torna indietro con "gli interessi". Senza contare le carenze nutrizionali che ne derivano.

Dunque, è importante mangiare sia a pranzo sia a cena, meglio se in piacevole compagnia e masticando con calma. Digiunare e poi rimpinzarsi di fretta (e di nascosto), infatti, non è sano e porta a sovrappeso e obesità (nonché a un più probabile sviluppo di disturbi alimentari).

Gli alimenti: cosa mangiare per attivare il metabolismo e dimagrire velocemente

Per dimagrire più rapidamente, è bene mantenere il metabolismo in attività e non far trascorrere più di quattro ore tra un pasto e l'altro.

Cosa mangiare? Un frutto, una manciata di mandorle (magnesio anti-ansia), due quadretti di cioccolato extra-fondente (80%), un pezzetto di grana o parmigiano per spezzare la fame. 

Vediamo nello specifico quali sono gli alimenti su cui basare una dieta sana ed equilibrata:

Colazione: cereali integrali, yogurt e frutta

Per mettere in moto il metabolismo già al risveglio, e quindi dimagrire più in fretta, è necessario concedersi sempre una prima colazione completa di tutti i nutrienti ma povera di calorie "vuote" (biscotti con farina raffinata, merendine, snack, cereali troppo zuccherati). Un'idea di menu perfetto per perdere peso e fare rifornimento di energie:

  • cereali integrali (avena, kamut, riso, grano saraceno) con yogurt (anche di soia) bianco,
  • un frutto intero (con la buccia, per le fibre)
  • una tazza grande di tè verde.

Per fare colazione, meglio aspettare una mezz'ora dal risveglio. Appena alzate dal letto, bere un infuso di zenzero o un bicchiere di acqua tiepida e limone (oppure entrambi) aiuta a dimagrire più velocemente.

Pranzo e cena: proteine magre e carboidrati

Una soluzione per perdere peso, restando in salute, è puntare sul piatto unico sia a pranzo sia a cena. Innanzitutto, scegliendo i cereali integrali invece delle farine raffinate. E, poi, aggiungendo ai carboidrati sempre una quota di proteine magre.

No a salumi e formaggi grassi, poca carne rossa e sì a carni bianche, pesce (soprattutto salmone ricco di Omega 3), legumi, tofu, seitan o konjac (per chi segue un'alimentazione veg).

L'aggiunta di proteine, oltre a fornire nutrienti essenziali per la massa muscolare (massa magra) e la salute del sistema immunitario, abbassa l'indice glicemico del pasto diminuendo l'assorbimento degli zuccheri da parte dell'organismo. Attenzione, però, alle porzioni: poco di tutto è la regola d'oro per dimagrire e nutrirsi a dovere.

Bevi acqua! Fa dimagrire e il suo effetto è idratante

Capita spesso: quando si ha fame, si beve lentamente un bicchiere d'acqua fresca e spesso il languorino sparisce. Se si desidera dimagrire rapidamente, non bisogna quindi trascurare il fattore idratazione.

Infatti, bere più acqua non solo è necessario per mantenersi in salute ma stimola il metabolismo a lavorare meglio poiché si innesca un effetto termogenico (creazione di calore interno). Ancor meglio se si prende l'abitudine di bere acqua al mattino, appena alzate e a digiuno.

Infusi e tisane per drenare

Non tutte le donne accumulano adipe nelle stesse zone del corpo né per gli stessi motivi. Quando si ha bisogno di accelerare la perdita di peso, si può integrare l'alimentazione con infusi e tisane ad hoc a seconda delle differenti esigenze.

In linea generale, il tè verde è un alleato di tutte le tipologie di sovrappeso: drenante, bruciagrassi e antiossidante, va bevuto nella dose minima di tre tazze (grandi) al giorno e senza zucchero.

Chi soffre di gambe gonfie o circolazione rallentata, e fatica a drenare i liquidi in eccesso, potrà invece puntare su infusi diuretici come quelli a base di betulla, pilosella o gramigna.

Le donne "a mela" (con adipe nella parte superiore del corpo) trarranno invece grandi benefici dal consumo di decotti di zenzero fresco, cannella e finocchio.

Infine, a chi ingrassa per ansia (e fame nervosa) sono consigliate tisane naturalmente calmanti come quelle a base di lavanda, arancio, escolzia, biancospino e melissa.

Fai attività fisica tutti i giorni: scegli cosa ti piace di più

Inutile costringersi a sessioni di palestra quotidiane se non si ha voglia di sollevare pesi o fare esercizi. Per perdere peso velocemente e rimettersi in forma, però, è comunque sempre necessario integrare la dieta con un aumento dell'attività fisica.

Muoversi e fare sport, infatti, stimola il lavoro del metabolismo, rassoda, aumenta la massa muscolare e drena i liquidi in eccesso. Inoltre, il movimento ci fa produrre più endorfine e, dunque, siamo più felici e ben disposte verso la dieta.

Quindi per coloro che non amano la palestra, è possibile bruciare calorie camminando, sono sufficienti lunghe passeggiate col cane, serate danzanti o le scale fatte più volte al giorno tutti i giorni.

Uno degli allenamenti più efficaci per dimagrire rapidamente è il training a circuito. Ovvero, un sapiente mix di lavoro cardio (bruciagrassi) e tonificazione muscolare (aumento della massa magra).

Un allenamento di questo tipo, tra l'altro, abbatte anche il rischio di annoiarsi e la noia, come sappiamo, è uno dei motivi di abbandono dell'attività fisica.

Un altro modo molto efficace (e ad alto tasso di energia) per stimolare il metabolismo, è praticare fit-boxe: corso divertente, bruciagrassi e alleato di chi soffre di fame nervosa, stress, tensione e ansia.

Livelli elevati di stress trattenuto, infatti, stimolano la produzione di ormoni che vanno a rallentare il lavoro del metabolismo.

Ora più che mai con l'arrivo dell'estate puoi decidere di fare sport all'aria aperta. Leggi questo articolo per vedere cosa ti serve e quali sono gli attrezzi per fare sport all'aria aperta

Riproduzione riservata