mappa brufoli viso

La mappa dei brufoli: cosa ci dice la nostra acne

Il viso è un disegno completo del nostro stato di salute: ogni area corrisponde a un organo o ad un sistema specifico del nostro organismo e riuscire a fare una 'diagnosi' ci consente di individuare quale organo è in difficoltà.

La mappa dei brufoli

Quando parliamo di acne la sensazione generale è di fastidio, e il nostro scopo principale è trovare un modo per eliminare i brufoli. Tuttavia anche osservare il tipo di acne di cui stiamo soffrendo e la sua localizzazione può avere la sua importanza.

Mai sentito parlare di "mappa dei brufoli"? Si tratta di una teoria per la quale la posizione degli sfoghi acneici molto spesso è collegata alla loro causa

Insomma è come se il viso fosse un disegno completo del nostro stato di salute. Ogni area, infatti, corrisponde a un organo oppure a un sistema specifico del nostro organismo e, alcune volte, riuscire a fare mente locale du quale parte del nostro corpo è in "difficoltà" può esserci d'aiuto per mettere in campo qualche accorgimento che ci aiuti a stare meglio.

La mappa dei brufoli secondo la medicina cinese

È stata studiata una vera e propria ‘face map’, una mappa dei brufoli, e conoscendola puoi provare a vincere la decennale guerra contro quegli odiosi brufoli che ti perseguitano fin dall'adolescenza.

La medicina cinese racconta che:

  • se i foruncoli spuntano spesso sulla nostra fronte significa che abbiamo esagerato con zuccheri, farine e grassi.
  • Se compare un brufoletto tra le sopracciglia, allora devi dire stop ad alcool e latticini.
  • Il naso sarebbe invece connesso a cuore e polmoni, quindi meglio evitare cibi speziati e carne rossa ed eccedere con frutta e verdura.
  • Anche i brufoli intorno alla bocca sono strettamente legati alla dieta;
  • se invece compaiono sul mento si tratterebbe di una questione ormonale.

Andiamo a vedere nel dettaglio tutti i punti del viso in cui possono comparire i brufoli, e cosa vuol dire. Spesso può bastare fare attenzione al cibo per far diminuire i brufoli.

Come eliminare i brufoli a cominciare dalle cattive abitudini da archiviare

VEDI ANCHE

Come eliminare i brufoli a cominciare dalle cattive abitudini da archiviare

Brufoli sulla fronte

La fronte è connessa al sistema digestivo oppure alla vescica: potrebbe quindi essere necessario prendere in considerazione un cambiamento delle proprie abitudini alimentari a partire da un incremento sostanzioso di acqua.

Riduci il consumo di bibite gassate così come di tè e caffè e opta per tisane a base di erbe oppure tè verde ma deteinato.

Se invece i brufoli sono tra le sopracciglia è colpa del fegato: elimina tutti i fritti ma anche alcolici e super alcolici e, per quanto possibile, anche i farmaci non necessari.

Dal profilo Instagram DMNow:

Brufoli sulle tempie

I brufoli a lato degli occhi fanno pensare a problemi ai reni: è semplice correre ai ripari, ti basta aumentare l’apporto idrico e limitare il consumo di bevande zuccherate e alcool.

Anche la presenza di foruncoli vicino alle orecchie può essere sintomo di un eccessivo sovraccarico dei reni.

Brufoli sul naso

L'area del naso spessissimo è interessata dai punti di neri, ma più difficilmente spuntano veri e propri brufoli.

Quando succede però, attenzione al cuore : la presenza di brufoli a livello del naso (sopra oppure ai lati) potrebbe indicare ipertensione arteriosa o colesterolemia. Se perdura questo stato è bene fare un controllo dal dermatologo e, eventualmente, anche dal medico.

Acne tardiva: quando i brufoli non hanno età

VEDI ANCHE

Acne tardiva: quando i brufoli non hanno età

Riproduzione riservata