Pelle luminosa e idratata? Affidati agli oli naturali

Credits: Shutterstock

Prova i prodotti oleosi su viso e corpo per reidratare la pelle ed esaltare l’abbronzatura. Ma anche sui capelli, per districarli dopo i bagni in mare o in piscina e proteggerli da cloro e salsedine

Probabilmente spalmarsi un velo di crema dopo la doccia o un bel bagno rilassante è un gesto a cui molte donne non sanno rinunciare. Ma dopo aver provato la scorrevolezza e il benessere di un olio, siamo certe che non riuscirai più a farne a meno. Soprattutto in estate.

Gli oli infatti nutrono e idratano la pelle molto più a lungo delle classiche formule emollienti sotto forma di latti ed emulsioni. Vanno applicati sulla pelle del corpo, quando questa è ancora umida. Inoltre, le texture dei prodotti oleosi è molto piacevole e il profumo e i benefici sono di lunga durata.

A cosa servono gli oli per per il corpo

Il menù à la carte degli oli è decisamente vasto. In commercio ci sono prodotti rassodanti che agiscono su inestetismi quali smagliature e cellulite, formule nutrienti alle vitamine che nutrono l'epidermida in profondità, oli dedicati a chi ha la pelle molto sensibile e, ancora, oli concentrati dagli aromi energizzanti e tonificanti. Alcuni oli sono multi-funzione: possono essere usati cioè sia sul corpo che sul viso e i capelli, di solito sono quelli con texture meno corpose. Sul viso agiscono come elasticizzanti anti age e sui capelli invece fungono da anticrespo per restituire lucentezza e morbidezza.

Vediamo insieme tutti i benefici e le caratteristiche degli oli più (e meno) conosciuti.

I tipi di oli per la bellezza di viso, corpo e capelli

Olio di argan

Estratto dai noccioli dei frutti di Argania Spinosa, l'olio di argan proviene da una regione a sud-ovest del Marocco. L'alto contenuto di vitamina A, vitamina E, flavonoidi e carotenoidi lo rendono un alleato perfetto nella lotta antiage. Gli acidi grassi omega 3, invece, hanno azione antinfiammatoria e nutriente, aiuta a ridurre la desquamazione di affezioni cutanee come dermatiti da contatto e pelle a tendenza atopica. Ideale sulle pelli mature, può essere usato sui capelli come rimedio anticrespo.

Olio di cocco

Possiede virtù nutritive ed emollienti, che lo rendono un perfetto alleato per la cura quotidiana delle pelli, soprattutto quelle sensibili che tendono a screpolarsi e arrossarsi facilmente. La sua consistenza relativamente leggera lo rende adatto anche alle pelli non molto secche, poiché si assorbe facilmente. 
Sui capelli ha un'azione lisciante della fibra.

Olio di rosa mosqueta

È un olio utilizzato principalmente come trattamento anti-age, soprattutto nelle pelli secche e che tendono a segnarsi. Contiene vitamina E, antiossidante, e retinolo (vitamina A), che aiuta le cellule della cute a rigenerarsi. Questo olio è anche ricco di acidi grassi benefici, come l'acido linoleico (omega 6), e beta-carotene. Si ricava dalla rosa mosqueta, una qualità di rosa selvatica.

Olio di jojoba

Si estrae dalla pianta di jojoba (il cui nome botanico è Simmondsia chinensis) originaria delle regioni aride dell’Arizona, del Messico e della California. Contiene vitamina E e sali minerali come lo zinco, e ha la peculiarità di essere molto leggero, di modo che non risulta appiccicoso. Può essere quindi usati anche su pelle normale e sui capelli non molto secchi.

Olio di borragine

È indicato per migliorare la salute di capelli e cuoio capelluto. Vanta infatti proprietà antiforfora. Se applicato sulla fibra capillare, rende i capelli più lucidi e forti. Un modo per usarlo? Massaggia una discreta quantità sulla cute asciutta prima del normale shampoo, distribuisci così la quantità sulle lunghezze, e attendi un'ora prima di passare al lavaggio. Il cuoio capelluto ne risulterà lenito e i capelli fortificati.

Olio di macadamia

Dalla noce di questa grande pianta australiana si estrae un olio ricco di acido palmitoleico, indicato per pelli secche e danneggiate dal tempo. Contiene niacina (vitamina B3), ferro, magnesio e tiamina (vitamina B1) e tra gli acidi grassi, oltre a quello oleico, abbiamo notevoli quantità di acido palmitoleico dalle spiccate proprietà antiossidanti.

Olie di mandorle dolci

È considerato uno degli oli più elasticizzanti in virtù dell'alto contenuto di acidi grassi, vitamine (soprattutto B ed E) e proteine. In più contiene proteine, sali minerali (zinco, ferro, calcio, magnesio, fosforo e potassio). Tutti questi nutriente rendono l'olio di mandorle particolarmente emolliente e antiossidante. Può essere usato come preventivo anti-age contro le rughe e come rigenerante per evitare la comparsa di smagliature.


Riproduzione riservata