pillola contraccettiva

Pillole anticoncezionali: non solo contraccezione

La pillola anticoncezionale ha alcuni pro che vanno al di là della sola efficacia contraccettiva. Scopriamo quali sono!

I benefici della pillola contraccettiva

La pillola anticoncenzionale è un farmaco che viene prescritto principalmente come contraccettivo: si tratta infatti di un metodo ormonale per evitare gravidanze. La pillola funziona inibendo il meccanismo dell'ovulazione, mettendo così a riposo l’ovaio, organo deputato alla produzione della cellula uovo o gamete femminile.

Sebbene la sua funzione principale sia questa, la pillola può essere prescritta dal ginecologo anche per altri motivi: tra i benefici e le controindicazioni della pillola infatti figurano anche una serie di effetti sul nostro organismo che esulano dalla contraccezione.

Andiamo a vedere quali sono i possibili benefici della pillola.

1. Riduce il rischio di cisti ovariche

Come abbiamo già accennato il dosaggio ormonale della pillola riesce a inibire l'ovulazione, riducendo quindi l'attività delle ovaie, che si In questo modo riduce il rischio di formazione di cisti ovariche. Per lo stesso motivo preserva la fertilità e riduce l'insorgenza di malattie infiammatorie pelviche.

2. Riduce il rischio di tumori alle ovaie

È stato osservato inoltre che le donne che assumono la pillola anticoncezionale per 5 anni riducono la probabilità di ammalarsi di tumori maligni alle ovaie e all'utero. Conferme positive arrivano anche dal fronte della riduzione delle affezioni benigne al seno.

3. Può ridurre acne e peluria

Non è da sottovalutare inoltre il fatto che i benefici della pillola coprano le diverse fasce di età della donna: per le ragazze giovani una contraccezione sicura è fondamendale per iniziare l'attività sessuale con maggior serenità, così come l'educazione sessuale che dovrebbe precederne l'assunzione - ricordiamo, tuttavia, che la pillola da sola non difende dalle malattie sessualmente trasmissibili. Allo stesso tempo può portare miglioramenti in termini estetici, specie per problemi di acne o eccessiva peluria.

4. Migliora le mestruazioni abbondanti e dolore

Talvolta la pillola viene prescritta in caso di mestruazioni particolarmente abbondanti e dolorore: una condizione che influenza in negativo lo stile di vita. In molti casi l'assunzione della pillora riesce ad apportare una riduzione del dolore mestruale e la regolarizzazione del flusso.

5. L'importanza della contraccezione a livello di serenità

Per quanto riguarda le donne adulte e le donne con figli, una contraccezione sicura può contribuire alla serenità, grazie ad un'adeguata pianificazione famigliare, permettendo una distribuzione migliore delle energie fisiche e psichiche, senza dover rinunciare all'intimità con il/la compagno.

6. Benefici per chi è vicina alla menopausa

E che dire per la donna che si trova al delicato giro di boa degli anta, e deve a fare i conti con un corpo segnato dai primi segni di esaurimento ovarico? La pillola può aiutarla a contrastare quell’incipiente insonnia, dovuta alle prime alterazioni neuroendocrine della premenopausa, a ridurre l’irritabilità premestruale, così crescentemente fastidiosa a questa età e, infine, ad attenuare i piccoli segni del tempo che lo squilibrio ormonale preclimaterico mette impietosamente in risalto. La pillola inoltre può ridurre l'incidenza dell'artrite reumatoide e di alcune malattie della tiroide, patologie a rischio aumentato durante il climaterio.

Riproduzione riservata