Come affrontare una crisi di coppia

Credits: Photoshot
1 8

Keep calm and... have a crisis!

«La crisi di coppia è quasi sempre una tappa obbligata nell'evoluzione di un rapporto - spiega la psicoterapeuta e sessuologa Sara Padovano - ed esserne consapevoli permette di affrontare la situazione (per quando dolorosa e difficile) senza cadere nel panico e in modo costruttivo».

Infatti crisi significa cambio di direzione, e indica la fine di una fase dell'amore, ma non necessariamente la fine della storia. Anzi: forse segnala che siete pronti per passare ad una fase dell’amore più matura, che si sviluppa proprio superando l'ostacolo della crisi di coppia.

Ed è come una coppia affronta la crisi a fare la differenza: «in generale - aggiunge l'esperta - chi molla di fronte al primo ostacolo sarà portato a farlo anche in amore. Ma tenere duro permette di superare le difficoltà ancora più legati e in sintonia, trasformandole in un'opportunità di crescita per entrambi i partner».

2/5

Prima o poi una crisi di coppia arriva a mettere in discussione l'amore, la vita insieme, i progetti a futuro. Ma saperla affrontare con maturità e affetto, vi permetterà di superare il momento difficile e uscirne arricchite. Con il partner, ma anche da sole.

Dopo la fase più passionale e simbiotica dell’innamoramento, la relazione diventa più affettiva, si stabilizza nelle sue dinamiche e diventa routinaria. La frequenza del sesso diminuisce, il partner diventa un'abitudine più che una presenza, e così iniziamo a porci delle domande: cos'è cambiato? Ci amiamo ancora? Perché non stiamo più così bene insieme? Cosa manca?

Abbiamo chiesto alla psicoterapeuta e sessuologa Sara Padovano come affrontare una crisi di coppia, tenendo sempre a mente che se tutte le crisi possono essere superate, non tutte si possono superare insieme.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te