Mentire? Nuoce alla salute: i bugiardi si ammalano di più

Credits: Photoshot
1 6

Gli studiosi dell'esperimento statunitense hanno diviso i partecipanti in due gruppi: il gruppo A non mentiva mai, a nessuno e per nessun motivo; per questo gruppo era possibile non rispondere alle domande, omettere la verità e dunque decidere di mantenere un segreto, ma in alcun modo era possibile mentire. Il gruppo B non ha ricevuto istruzioni specifiche e le risposte dei soggetti appartenenti a questo secondo gruppo sono state poi analizzati dalla macchina della verità. In entrambi i gruppi le persone sincere mostravano di vivere meglio, avere una salute più solida e essere più felici: ecco ciò che è stato analizzato dagli psicologi che hanno organizzato l'esperimento. A un numero minore di menzogne settimanali corrispondo migliori condizioni di salute percepita.

Da piccole ce lo ripetevano incessantemente: «Non bisogna dire le bugie!». La scienza lo conferma. Mentire fa male alla salute: i bugiardi si ammalano di più e vivono peggio. Forse perché il gioco della finzione è uno stress e la verità, per quanto difficile, una liberazione

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te