La nostra mentor Micol Dell'Oro ci mostra come la pratica dello yoga può aiutarci nelle fasi di transizione per imparare ad accettare e accogliere il cambiamento

La nostra vita è in costante mutamento e, mentre alcuni cambiamenti avvengono quasi senza rendercene conto, altre circostanze o situazioni risultano più difficili da accogliere ed affrontare.

Accogliere il cambiamento

Lo yoga può essere lo strumento adatto per aiutarci ad imparare come abbracciare queste fluttuazioni e cambiamenti che avvengono costantemente nel quotidiano, mostrandoci come il nostro lato più saggio e compassionevole sappia già come muoversi di fronte alle situazioni e alle sfide che incontriamo lungo il nostro cammino.

Spesso infatti abbiamo la tendenza a complicare le cose, a porci infinite domande, basando le nostre scelte su schemi rigidi e preimpostati ai quali la nostra mente è abituata, magari influenzata dal giudizio degli altri o dagli standard che la società ci impone.

Così quando ci si trova di fronte ad una novità, ad una nuova situazione particolare, ci risulterà particolarmente faticoso fluire attraverso il cambiamento ed avremo la tendenza a sprecare energie per provare a fermare o modificare il decorso di quella determinata circostanza. 

Attraverso un percorso di crescita interiore, sostenuti dalla pratica dello yoga, abbiamo invece l'opportunità di riscoprire e far emergere la nostra saggezza interiore che ci guiderà attraverso ogni cambiamento, facendoci sentire pronti ad affrontare quel momento con maggiore consapevolezza e forza interiore. Pronti a mettere in discussione il nostro punto di vista per evolvere ed accogliere il cambiamento.

La pratica dello yoga per accettare il cambiamento

Durante la pratica di oggi cercheremo quindi di cambiare prospettiva, di metterci in gioco provando ad abbandonare vecchi schemi mentali per abbracciare e accogliere le nuove possibilità che la vita ci offre.
Tra le posizioni che vedremo insieme ci saranno:

  • Balasana,
  • Viparita Virabhadrasana,
  • Parivrtta Parsvakonasana,
  • Ustrasana,
  • Ardha Pincha Mayurasana

La lezione è adatta anche ai principianti, l'unica cosa che servirà un tappetino.

Micol Dell'Oro
Micol Dell'Oro
insegnante di yoga

Nel 2012 prendo parte alla mia prima lezione di yoga e qualcosa dentro di me scatta. Decido, circa un anno dopo, di cominciare a praticare in autonomia tramite video lezioni online, per poi iscrivermi ad un vero e proprio corso nel 2015. Dopo anni di pratica continua e costante, nel 2018, prendo la certificazione per poter insegnare.
Lo yoga mi ha aiutato a superare momenti difficili e a scoprire che, se ci si ferma ad ascoltare e ad osservare, ogni attimo diventa prezioso e pieno di significato. La gioia e la consapevolezza che mi ha portato questa disciplina sono state la spinta a voler approfondire e diffondere i suoi insegnamenti.

Riproduzione riservata