Da dove viene quella strana tosse 

D'inverno si pensa subito a un inizio di influenza. Ma in qualche caso il disturbo ha origini insospettabili. Vediamole

di Claudia Bortolato  - 25 Gennaio 2006

Un fastidio in gola, qualche colpo di tosse insistente e si pensa subito all’influenza. «Il più delle volte è proprio così, soprattutto in inverno, perché il freddo danneggia la mucosa delle prime vie aeree e facilita l’attacco di virus e batteri» spiega il dottor Alessandro Zanasi, direttore dell’Unità per lo studio e il trattamento della tosse di Bologna, l’unico centro specializzato in Europa (tel. 051307307).

«In questa stagione, poi, molto spesso la tosse è causata dall’inquinamento atmosferico». Se, però, il disturbo dura da più di 15 giorni e non passa con le normali cure, può essere la spia di altre malattie, anche insospettabili. Con l’aiuto dell’esperto, proviamo a fare una piccola autodiagnosi, da sottoporre, poi, al tuo medico.

Hai bruciori di stomaco

I sintomi
La tosse dura da più di quindici giorni, è secca, stizzosa e si scatena anche di notte. Non c’è febbre e dopo mangiato hai bruciore di  stomaco, sapore amaro in bocca e, a volte, una sensazione di peso dietro lo sterno.

La causa
Può essere il reflusso gastroesofageo, cioè la risalita di piccole quantità di succhi gastrici in gola, che irritando la laringe dà anche la tosse. Vai dal gastroenterologo.

Cosa puoi fare tu
Evita alcolici, caffè, cibi grassi e cioccolato, che peggiorano il reflusso. E, la notte, dormi con il tronco un po’ sollevato, aggiungendo un cuscino in più.

Hai mal di testa

I sintomi
Soprattutto di notte hai spesso la sensazione di aver qualcosa da inghiottire e subito dopo ti vengono degli attacchi di tosse. In più hai forti mal di testa, il naso che cola, dolori e gonfiori al volto.

La causa
Probabilmente soffri di sinusite, cioè l’infiammazione dei seni frontali, le cavità delle ossa della fronte e degli zigomi. Lo stimolo a tossire si scatena perché, quando si è sdraiati, il muco invade le alte vie respiratorie. Vai dall’otorino: spesso basta una cura a base di antibiotici per curare la sinusite e far sparire, di conseguenza, la tosse.

Cosa puoi fare tu
Fai ogni giorno dei lavaggi nasali con una soluzione salina e, a letto. per dormire meglio usa un cuscino più alto.

Hai fastidio a un orecchio

I sintomi
Hai spesso degli attacchi di tosse secca, ultimamente ci senti meno bene e ti sembra di avere un oggetto estraneo in un orecchio.

La causa
Può essere un tappo di cerume, che stimola alcuni sensori della tosse localizzati proprio nell’orecchio. Vai dal medico o dall’otorino per un apposito lavaggio.

Cosa puoi fare tu
Per evitare che si formi, pulisci regolarmente l’orecchio con soluzioni a base di acqua di mare, che trovi in farmacia. Così, una volta che lo specialista avrà tolto il tappo, questo non si formerà più.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/In-forma/da-dove-viene-quella-strana-tosse$$$Da dove viene quella strana tosse
Mi Piace
Tweet