La vitamina C ti fa bella

Credits: Shutterstock
1 10

Fa bene alla salute, ma anche per la pelle gioca un ruolo prezioso. La vitamina C è da sempre una delle sostanze più gettonate in cosmetica. Sfoglia la  gallery e scopri tutti i suoi lati positivi.

/5

È il principio attivo più versatile che ci sia. Ti aiuta a mantenere giovane la pelle, la protegge dai danni del sole, combatte le impurità e la rende tonica. Non ti resta che inserirla nella tua beauty routine

Contrasta l’azione dei radicali liberi, è un ottimo anti-infiammatorio e stimola la formazione di collagene, rallentando l’invecchiamento cutaneo. La vitamina C è un vero e proprio elisir di giovinezza.

In etichetta, tra gli ingredienti di un cosmetico per assicurarti che sia presente devi cercare la dicitura ascorbic acid. Acido ascorbico infatti è il nome chimico della vitamina C. Anche se la sua forma pura è piuttosto rara da trovare: si ossida al minimo stimolo esterno ed è questa la ragione per cui i cosmetologi preferiscono utilizzarla sotto forma di derivato, ovvero legata a una catena di altre molecole che la rendono più stabile. In questo caso tra gli ingredienti troverai ingredienti come ascorbil-palmitato, ascorbil-glucoside, ascorbil fosfato.

A che età devi iniziare a utilizzarla? Non c’è un’età precisa per cominciare ad applicare i cosmetici alla vitamina C. In linea di massima per la loro azione antiossidante dai trent'anni in su, ma si possono adoperare anche prima.

Quando invece è indispensabile? Tutte le formule a base di questa vitamina sono indicate se ti esponi tanto al sole, sei una fumatrice o vivi in un ambiente molto inquinato, perché rallenta il fotoinvecchiamento contrastando l’attività dei radicali liberi. Un altro vantaggio è che questa sostanza non presenta controindicazioni.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te