Come organizzare gli spazi in cucina 

Armadi con colonne estraibili e cassetti attrezzati, geniali elementi a giorno ed eccezionali organizer: ecco tutti gli elementi di contenimento che ti aiuteranno a fare ordine in cucina.

di DonnaModerna.com consiglia

In cucina, solo alcuni elementi possono davvero aiutarti a fare ordine: i sistemi di contenimento. Scopriamo insieme le cinque migliori idee da scegliere.

Cassetti. Che debbano essere resistenti, maneggevoli e ben fatti è cosa scontata. Quello che però può differenziare cassetti e cestoni è il contenuto interno. Più è ben organizzato, più comoda sarà la tua vita in cucina.

Oggi puoi scegliere molti elementi: portautensili, portataglieri e portacoltelli professionali, ma anche spazi per grattugie e barattoli, schiaccianoci e ogni altro oggetto indispensabile per il tuo quotidiano.
E il tocco finale? Un sistema d’illuminazione interna che ti permetterà di vedere sempre bene utensili e posate.

Idee per angoli. Quando parliamo di angoli, la parola d’ordine è sfruttare in modo intelligente la profondità di questo spazio come base di appoggio aggiuntiva per i tuoi oggetti. Ovviamente, sia per le basi che per gli armadi, la soluzione migliore è una sola: i cestelli a estrazione totale.

Armadi. La colonna estraibile non è l’unico elemento di tendenza per gli armadi. Quel che conta oggi è la tecnologia. Un esempio è il sistema di apertura con ante rientranti dell’armadio Indoor che permette di inserire gli elettrodomestici a vista oppure posizionati all’interno. E la sicurezza? È garantita da un sistema capace di leggere ad anta chiusa l’assorbimento della corrente. Superati i 100W e novanta secondi di avviso acustico, se non viene riaperta l’anta dell’armadio, il sistema spegne l’elettrodomestico.

Organizer.  Per un top sempre in ordine, la soluzione è il mobile di contenimento retrobase. Posizionato strategicamente lungo il piano di lavoro, questo innovativo sistema ti permetterà di avere tutti i tuoi strumenti sempre a portata di mano e, dopo l’utilizzo, di riporli nel vano e “nasconderli” con l’apposito “coperchio”.

Sistemi a giorno. Anche i sistemi giorno fra basi e pensili possono fare la differenza. La classica barra portautensili c’è ancora, ma si è evoluta in soluzioni creative che permettono di alloggiare ogni accessorio, dai bicchieri ai grandi contenitori.

Per saperne di più: Cucine Ernestomeda.

© Riproduzione riservata
 
Pubblica un commento
casa/come-organizzare-gli-spazi-in-cucina$$$Come organizzare gli spazi in cucina
Mi Piace
Tweet