Come riconoscere i mobili di stile 

Quali dettagli osservare per capire se i pezzi d'epoca sono autentici oppure no? Una guida completa per capire lo stile dei mobili di antiquariato

di Studio Bariatti
Credits: 

Shutterstock

 

Mobili antichi: gli stili del Settecento

 

Barocco

Tipico della prima metà del secolo, è caratterizzato da legni pregiati e intagliati, decorazioni dorate, torniture complesse e lavorazioni in madreperla.

Rococò

Predilige mobili più piccoli, leggeri, raffinati, con gambe incurvate a "S"o "a capriolo" (con una curva sporgente nella parte alta, una rientrante in mezzo e il piede sporgente), piedi a zoccolo o a ricciolo. I legni sono pregiati, dei Paesi esotici (bois de rose o de violette, palissandro, mogano, amaranto), intagliati con fiori, ghirlande, volute e motivi a rocaille (cioè a conchiglia stilizzata).

Neoclassico

Da metà secolo le linee sono pulite e geometriche, le gambe diritte e i decori classici, come i tipici intagli a rosetta.

Direttorio

Austero e classicheggiante, punta su decori stilizzati (sfingi, palme, foglie di loto, anfore) ispirati alla conquista dell'Egitto da parte di Napoleone I (1798-1799).

Leggi anche: Come accostare un mobile antico in una casa moderna

Gli stili dell'Ottocento

 

Impero

Gli arredi sono solenni ed essenziali, con erme (piccoli pilastri quadrangolari con una testa scolpita), cariatidi (figure femminili di sostegno) e decori di bronzo dorato (animali o simboli egizi come scarabei e sfingi). Le sedie hanno le gambe anteriori "a tromba" (strette in basso e larghe in alto) e posteriori "a  sciabola"  (sottili e appena incurvate), i letti sono "a barca", con alte spalliere in legno massiccio curvate in fuori.

Restaurazione

Arredi semplici ed eleganti, più contenuti, adatti agli ambienti borghesi.

Luigi Filippo

I mobili diventano più comodi e pratici, ma si rifanno all'antichità con intagli naturalistici e decori stilizzati e fitti.

Secondo Impero

È un ritorno al passato, ma con materiali "poveri" (cartapesta, vetri e stucchi invece di intagli, pietre dure e marmi). Da metà del XIX secolo, divani e poltrone sono capitonné trapuntati con bottoni ricoperti.

Stili e mobili del Novecento

 

Art Nouveau

Motivi ispirati alla natura e al mondo vegetale e intarsi in metallo e madreperla decorano legni esotici e pannelli a marqueterie (una particolare impiallacciatura).

Arts and Crafts

Getta le basi del design moderno con arredi artigianali di ottima fattura, semplici, funzionali e con pochi decori.

Art Déco

È uno stile eclettico e raffinato,  con angoli retti, decori stilizzati, colori brillanti e a contrasto. Si usano materiali "nuovi" come i metalli cromati, la pelle di squalo, la bachelite, la pergamena, le radiche esotiche e le laccature.

Anni Cinquanta

I mobili, influenzati dal design scandinavo, diventano essenziali, quasi spartani, senza intagli e decori.

Anni Sessanta

È un mix di colori sgargianti, forme stravaganti, materiali innovativi come le materie plastiche e nuove leghe metalliche.

I nomi degli stili a seconda del Paese e nelle diverse epoche

 

SETTECENTO

In Francia

Luigi XIV (fino al 1715)

Reggenza (1715-1722)

Luigi XV (1722-1774)

Luigi XVI (1774-1792)

Direttorio (1792-1804)

In Inghilterra

Regina Anna (1702-1714)

Giorgio I (1714-1727)

Giorgio II (1727-1760)

Giorgio III (1760-1811)

In Italia

Barocco puro (1675-1740)

Barocchetto e Rococò (1740-1775)

Neoclassico (1775-1795)

Direttorio (1795-1805)

OTTOCENTO

In Francia

Impero (1804-1815)

Restaurazione (1815-1830)

Luigi Filippo (1830-1852)

Napoleone III (1852-1870)

In Inghilterra

Regency (1811-1820)

Giorgio IV (1820-1830)

William IV (1830-1837)

Vittoriano (1837-1901)

In Italia

Impero (1805-1840)

Luigi Filippo (1830-1855)

Secondo Impero (1855-1880)

NOVECENTO

In Francia

Art Nouveau (1880-1920)

Art Déco (1920-1940)

In Inghilterra

Arts and Crafts (1860-1940)

Liberty (1890-1920)

Art Déco (1920-1940)

In Italia

Floreale (1880-1920)

Déco (1920-1940)

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
casa/fai-da-te/come-riconoscere-i-mobili-di-stile$$$Come riconoscere i mobili di stile
Mi Piace
Tweet