Idee e soluzioni per arredare l’ingresso

  • 1 18
    Credits: Mondadori Editore

    Il piccolo lusso di una casa? È l'ingresso, sacrificato, negli ultimi anni, in nome della open space-mania. Spesso viene trascurato e si accumulano mobili disposti "a caso". Oppure se non è ben organizzato si trasforma nel regno del caos! Che tu abbia una vera e propria stanza, un angolo o solo una porzione di parete, guarda le nostre proposte per arredare con originalità e praticità il tuo ingresso!

  • 2 18
    Credits: Mondadori Editore

    Questo ingresso stupirà gli ospiti! L'albero-attaccapanni è fai da te: incolla sul muro nastri nei toni del tronco, del muschio e delle foglie, completati da furbi pomelli (Dot di Muuto). A tutto colore la sedia, il tappeto e la panca, per un mix gradevole e allegro.

  • 3 18
    Credits: Mondadori Editore

    All'ingresso c'è un comodo armadio a muro, ma per movimentare un po' la parete è stato aggiunto l'appendiabiti di Diamantini & Domeniconi e il pouf in cotone tricot di Coincasa.

  • 4 18
    Credits: Mondadori Editore

    Un'idea fai da te di grande impatto: per una parete attrezzata si possono alternare due diverse carte da parati in orizzontale, una tinta unita e una a fiori (queste sono di di Designers Guild). Tra una fascia e l’altra si mette un listello di legno dipinto di bianco con tanti appendini.

  • 5 18
    Credits: Mondadori Editore

    Molto originale questo ingresso con il divanetto che imita le panchine da esterni e gli appendiabiti intrecciati come rami (Latva Wall di Covo).

  • 6 18
    Credits: Mondadori Editore

    Una soluzione semplice ma di grande impatto per la parete all'ingresso. L'appendiabiti con le lettere fai da te si completa con una panca dello stesso colore.

    Come si fa: Ecco come si trasforma un vecchio attaccapanni. Passa l’appendiabiti con  la carta vetrata, spolveralo e dai una mano di aggrappante e due di  smalto bianco; finisci con lo spray trasparente. Dai due mani di smalto  colorato sulle lettere. Completa con lo spray finale. Con la colla a  caldo fissa la base delle lettere, quando sono asciutte, sulla parte  superiore dell’appendiabiti, come in foto. Fai seccare la colla e poi  appendilo al muro.

  • 7 18
    Credits: Mondadori Editore

    Davvero un bel biglietto da visita della casa questo ingresso: alla parete verde acido è stata accostata una cassettiera bianca (recuperata e riverniciata di bianco). Specchio e abat-jour (Nap Atelier).

  • 8 18
    Credits: Mondadori Editore

    Un corridoio-ingresso funzionale e di grande design con lo sgabello impilabile “Stool 60” disegnato nel 1932 da Alvar Aalto per Artek (in vendita da Mc Selvini) e lo storico appendiabiti “Sciangai” con la struttura in faggio verniciato firmato De Pas, D’Urbino, Lomazzi per Zanotta.

  • 9 18
    Credits: Mondadori Editore

    Una comoda nicchia sotto la scala si trasforma in ingresso: con l’attaccapanni rétro e il pouf trapuntato, comodissimo per appoggiare la borsa o sedersi quando ci si infila le scarpe.

  • 10 18
    Credits: Mondadori Editore

    Anche un piccolo angolino dietro alla porta si trasforma in un ingresso: basta un appendiabiti e un puof (comodissimo per mettersi le scarpe prima di uscire!).

    L'appendiabiti è “Chiodo” di Minottiitalia, il pouf in pelle “Tam Tam” di Promemoria.

  • 11 18
    Credits: Mondadori Editore

    Se avete una stanza abbastanza ampia che fa da ingresso potete arredarla con tutte le comodità! Poltroncina, panche, appendiabiti e portaombrelli... abbinate alla lampada décor (di Missoni Home) fanno di questo ambiente quasi un salottino dove passare del tempo!

  • 12 18
    Credits: Mondadori Editore

    Un ingresso molto originale: disegni floreali stilizzati in rilievo su velluto per gli amanti di uno stile un po’ rétro (“Ghirigoro” di Dedar). Per creare un piacevole contrasto è stato accostato un cassettone rosso (Le Fablier). Appendiabiti di Diamantini & Domeniconi.

  • 13 18
    Credits: Mondadori Editore

    Un ingresso davvero scenografico con una parete di edera rampicante! Le foglie con effetto tridimensionale sono stampate sulla carta da parati in viscosa della collezione Phlora & Phauna di Giardini Wallcoverings. Tra il verde spicca il giallo della sedia e del pomolo appendiabiti.

  • 14 18
    Credits: Mondadori Editore

    Una soluzione un po' particolare per un ingresso con la scrivania a cavalletti di Ikea! L’appenditutto è artigianale e adatto a ospitare borse, cappelli, collane ecc. per un gradevole effetto di "caos ordinato".

  • 15 18
    Credits: Giopato & Coombes

    Sembra una scultura, invece è l'appendiabiti di design "Rombo" realizzato da Giopato & Coombes, prodotto per Miniforms.

  • 16 18
    Credits: Mondadori Editore

    Di grande impatto anche questa parete attrezzata a ingresso: sedia “Sharpei” di Cappellini, appendiabiti di Galleria Blanchaert e carta da parati di JV Store.

  • 17 18
    Credits: Mondadori Editore

    Se all'ingresso c'è una nicchia può diventare uno spogliatoio attrezzato. È un’ottima soluzione quando si preferisce non avere in vista giacche e cappotti. Gli stickers adesivi sulla parete sono di Jannelli&Volpi e l’appendiabiti sospeso è Desdemona di Seletti.

  • 18 18
    Credits: Mondadori Editore

    Di grande impatto l’ingresso con la parete in mattoni di Kerma e la credenza di Faber.

/5

Il biglietto da visita di una casa? È l'ingresso! Scopri come organizzarlo secondo i tuoi gusti e le tue esigenze

Ecco due idee fai da te sul tema ingresso e dintorni: un originale ripostiglio e l'armadio décupage.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te