Cena romantica a casa: i 10 errori da non commettere

/5

Hai in programma una cenetta romantica con la tua dolce metà? È un ottimo modo per rallentare dallo stress quotidiano e per godervi una serata tranquilla solo per voi due. Decidi con anticipo il menù che intendi preparare e organizzati con gli ingredienti e l'allestimento della tavola: sorprenderai il tuo compagno, che rimarrà senza parole! 

Ci sono alcuni errori però che proprio non bisogna commettere, quali? Scopriamoli insieme! 

1) No ad aglio e cipolla: sembra una regola banale, ma spesso capita di cucinare dei piatti in cui abbondano ingredienti un po' troppo... aromatici! Evita gli eccessi o non riuscirete nemmeno a darvi il bacio della buonanotte.

2) No a prezzemolo e nero di seppia: pezzettini verdi tra gli incisivi o denti neri... decisamente poco romantico! Lascia perdere le preparazioni che prevedono questi ingredienti. 

3) No al fritto: oltre a essere pesante da digerire, richiede di essere preparato all'ultimo e prevede quindi che tu ti allontani dalla tavola. Meglio avere tutto sotto controllo e godersi la cena. Inoltre, se vivi in un open space, rischi di far tornare a casa il tuo lui con il cappotto che sa di frittella! 

4) Non esagerare con le porzioni: più offri, meglio è? Nelle case italiane questa regola è abbastanza comune, ma non va bene nel caso di un appuntamento romantico, non vorrai finire la serata senza riuscire a respirare per il troppo cibo!

5) No a troppo alcool: un aperitivo o un brindisi con delle bollicine, un bicchiere di rosso durante il pasto, un amaro... sono già più che sufficienti. Non devi far ubriacare il tuo lui o il ricordo della cena non sarà così piacevole.

6) No ai piatti già pronti: se non sei proprio un asso della cucina, non importa. Prepara delle ricette semplici, con le tue mani. Dimentica rosticceria e take away! Sicuramente apprezzerà il tuo sforzo. 

7) Attenta a come impiatti: un cuoricino, con il dolce, può essere anche carino. Ma trasformare ogni piatto in un messaggio d'amore rischia di diventare davvero triste e infantile! 

8) Sì alle candele, ma non profumate: una tavola illuminata dal lume di una candela è subito romantica, ma evita le candele profumate, il cui aroma potrebbe infastidire durante la cena e non far assaporare al meglio i piatti che hai preparato. 

9) No alle preparazioni troppo complesse: ricorda sempre di chiedere al tuo lui se c'è qualcosa che non può mangiare, se ha allergie o preferenze, così da cucinare dei piatti che sei sicura apprezzerà. Evita delle preparazioni molto lunghe e difficili, sulle quali il rischio di errore è più alto. 

10) No a hamburger e panini: poco romantici, ma soprattutto complessi da mangiare. Il finger food, ovvero il cibo in formato mignon, da consumare con le mani o in piccoli contenitori, va benissimo per l'antipasto, ma non deve trasformarsi nell'intera cena. 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te