Le cattive abitudini da abbandonare prima dei 40 anni

Credits:
1 10

Comportarsi con cattiveria solo per conquistare efficacia

Molti “fobici dell’impegno” si ostinano a trattare gli oggetti del loro non-affetto in maniera insensibile e incostante soltanto per confermare il fatto di non essere interessati ai sentimenti degli altri. Dovrebbero invece iniziare a rendersi conto che ormai siamo tutti adulti e che le parole vanno scelte e soppesate, nel tentativo di non cercare costantemente di sminuire gli altri o di calpestarli per sentirsi superiori o migliori.

[Tutte le foto della gallery sono tratte da film “La verità è che non gli piaci abbastanza”, 2009, con Jennifer Aniston, Ben Affleck, Scarlett Johansson e Bradley Cooper]

/5

Ci molte ragioni per cui le persone evitano di impegnarsi sentimentalmente, ma alcune cattive abitudini andrebbero abbandonate senza se e senza ma: ecco quali

40 anni e paura di impegnarsi? Esistono moltissime ragioni – da storie precedenti finite male, a uno storico non proprio incoraggiante a livello familiare, alla volontà di voler vivere una vita da single ruggenti – che impediscono alle persone di legarsi stabilmente a qualcuno.

Dato che chiunque ha il diritto di perseguire la sua felicità, è altrettanto vero che questi “fobici dell’impegno” hanno alcune cattive abitudini dure a morire e impiegano tecniche estremamente fastidiose che nuocciono a loro stessi, ma anche e soprattutto agli altri. Ecco allora quali sono gli atteggiamenti più fastidiosi che, all’alba dei 40 anni, andrebbero abbandonati senza se e senza ma.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te