Brutto tempo? Usciamo a giocare! 

Perché tapparli in casa appena il meteo si mette al brutto? Ci sono giochi che sfruttano pioggia, vento e fango. E rinforzano la salute

di Lisa Di Matteo

5 SPORT CHE NON HANNO STAGIONE

L’attività all’aperto tutto l’anno fa bene. «E aiuta a crescere: perché costringe i piccoli a confrontarsi non solo con se stessi e con i compagni, ma anche con le avversità» sostiene Carlo Napolitano, pediatra e autore di Lo sport che fa bene al tuo bambino (Sperling). Che qui ci spiega i vantaggi di 5 discipline toste.

● CALCIO  Giocare una partita è come correre per più di un’ora di fila. Quando tira vento o piove lo sforzo si moltiplica. E, con esso, anche i benefici per un fisico in crescita.● ARRAMPICATA  Muoversi su una parete umida rinforza i muscoli. E costringe a calcolare attentamente ogni mossa. Ottimo mix di forza e ragionamento.● MOUNTAIN BIKE  Bisogna stare attenti a non scivolare, a non incastrare la ruota nelle rocce... I terreni impervi, magari bagnati, allenano equilibrio e controllo.● VELA  Calcolare la direzione del vento e gestire la velocità, con tanto di spruzzi in faccia è un bell’esercizio di concentrazione e di coordinamento in condizioni estreme.● RUGBY  Cadere e rialzarsi, fare mischia e placcare sono già azioni che richiedono forza e precisione. Qualità che raddoppiano se si gioca su un terreno fangoso.

CALCIO  Giocare una partita è come correre per più di un’ora di fila. Quando tira vento o piove lo sforzo si moltiplica. E, con esso, anche i benefici per un fisico in crescita.

● ARRAMPICATA  Muoversi su una parete umida rinforza i muscoli. E costringe a calcolare attentamente ogni mossa. Ottimo mix di forza e ragionamento.

MOUNTAIN BIKE  Bisogna stare attenti a non scivolare, a non incastrare la ruota nelle rocce... I terreni impervi, magari bagnati, allenano equilibrio e controllo.

VELA  Calcolare la direzione del vento e gestire la velocità, con tanto di spruzzi in faccia è un bell’esercizio di concentrazione e di coordinamento in condizioni estreme.

RUGBY  Cadere e rialzarsi, fare mischia e placcare sono già azioni che richiedono forza e precisione. Qualità che raddoppiano se si gioca su un terreno fangoso.

Piove...se decidiamo di stare in casa, ci sono tante attività divertenti da fare tutti insieme.

Possiamo anche approfittarne per creare qualche addobbo in vista del Natale

E per i piccoli chef, la cosa più divertente sarà preparare la merenda o addirittura il pranzo o la cena con le proprie mani!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/bambini-4-12-anni/giocare-con-brutto-tempo$$$Brutto tempo? Usciamo a giocare!
Mi Piace
Tweet