Come capire il pianto dei neonati 

È minuscolo ma si fa sentire, soprattutto quando si lamenta. Non sempre, però, le lacrime sono un campanello di allarme. Una psicoterapeuta ti aiuta a interpretarle

di Camilla Ghirardato

Un neonato coccolato e circondato di attenzioni sarà più sicuro e piangerà meno. E non è a rischio "vizi" perché fino all'anno di età la vicinanza con la mamma è solo un bisogno fondamentale che non rischia certo di trasformarlo in "mammone"! Così crescerà sereno e con un buon equilibrio psico-fisico.
Scopri come un bebè può stare tranquillo con il massaggio neonatale, la tecnica della fasciatura e portato addosso con la fascia.

Un modo buffo e tenero per far smettere di piangere un bimbo: farsi aiutare dal nostro amico a quattro zampe!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/neonato/come-capire-pianto-neonati$$$Come capire il pianto dei neonati
Mi Piace
Tweet