Gucci: le borse più belle della primavera estate 2018 

Direttamente dalla passerella su cui sfilano epoche diverse, contrasti e giochi di stile, ecco le it-bag disegnate da Alessandro Michele per la prossima stagione calda!

di Vera Grassia

Un intreccio di epoche, passate e future. E l'esplorazione di mondi lontani messi a confronto. Sulla passerella di Gucci per la primavera estate 2018 si alternano stili e mode diverse, si premiano i contrasti, i colori, i dettagli d'antan e futuristici.

Anche le borse, come il resto della collezione, vengono prese in prestito da tempi lontani, si scava in archivio e si rivisitano linee vintage in chiave contemporanea.

A imperare è il marsupio, da sfoggiare sopra i cappotti a stampa check, sulle ensemble eleganti in coordinato, a fantasia, sui look androgini in pantaloni dritti dal taglio sartoriale e pullover dal sapore wild.

Le shopper si vestono di renna, le tracolle di coccodrillo. Ci sono borse in formato maxi in tinte sgarcianti, comode e pratiche, con stampe d'ispirazione urban, ci sono le versioni a mano in pelle con manico ampio molto retrò. E poi più contemporanee mini bag squadrate con stampa lettering così metal che sembrano appena uscite dallo spazio.

Non mancano l'iconica striscia in tessuto verde-rosso-verde, il logo sottoforma di stampa all over o in versione metallica, silver o gold, che si impone in formato maxi anche sui modelli più semplici.

Curiosa di scoprire il mondo fatato di Gucci? Sfoglia la gallery e scopri con noi le borse più belle della prossima stagione calda!

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/milano-fashion-week/borse-gucci$$$Gucci: le borse più belle della primavera estate 2018
Mi Piace
Tweet