Piccole principesse crescono: ecco le Regine di domani (a partire da Leonor di Spagna)

Credits: Getty Images
/5
di

Alessia Sironi

La famiglia reale al completo per Leonor, primogenita di re Felipe e Letizia, ed erede al trono di Spagna: a 12 anni ha ricevuto il gran cordone del Vello d’Oro, massima onorificenza della monarchia iberica

Era presente tutta la Royal Family spagnola al completo per l'occasione, ma la protagonista assoluta era lei, Leonor, primogenita di re Felipe e della Regina Letizia, Principessa delle Asturie ed erede al trono di Spagna. Un'infanzia importante e impegnativa forse, perché, la bellissima principessa bionda dagli occhi azzurri, a 12 anni, ha ricevuto, nel giorno del 50esimo compleanno del padre il Gran cordone del Vello d’Oro, e cioè la massima onorificenza della monarchia iberica fondata nel 1430 da re Felipe III per celebrare il suo matrimonio con Isabel di Portogallo.

Leonor è stata perfetta, scrivono i giornali spagnoli, ed è tutto ciò che ci si aspettta da una futura Regina: baci sulla guancia appena accennati, inchini composti, abbracci e strette di mano, tutto all'insegna del bon ton e dell'eleganza. Alla cerimonia naturalmente erano presenti, oltre a mamma Letizia (vestita in rosso come in tutte le occasioni più importanti) e alla sorella Sofia, anche i nonni, Juan Carlos I di Spagna e Sofia di Grecia

  • 1 10
    Credits: Getty Images
  • 2 10
    Credits: Getty Images
  • 3 10
    Credits: Getty Images
  • 4 10
    Credits: Getty Images
  • 5 10
    Credits: Getty Images
  • 6 10
    Credits: Getty Images
  • 7 10
    Credits: Getty Images
  • 8 10
    Credits: Getty Images
  • 9 10
    Credits: Getty Images
  • 10 10
    Credits: Getty Images

Oggi ci sono solo due Regine, Elisabetta II d’Inghilterra e Margarethe II di Danimarca. Al contrario, regnano ben 21 Re. Ma presto le cose cambieranno. Grazie al grande numero di primogenite femmine nelle Monarchie d'Europa, ma soprattutto all’abolizione della legge salica - quella, per intenderci, che designa come futuro sovrano il primo figlio maschio indipendentemente da chi sia il primogenito - il Vecchio Continente sta per portare le quote rosa ad un livello mai raggiunto dal Medioevo. 

Una carica di bambine eleganti e raffinate sono già alla conquista d'Europa: Estelle, Amalia, Ingrid, Elisabeth e Leonor sono le bambine che occuperanno i troni nel prossimo futuro.

E, anche se il piccolo George con le sue faccine buffe, e il principe Christian dai profondi occhi blu, ci fanno sognare, questa volta facciamo il tifo per tutte le future Regine che, siamo, certi, faranno dell'Europa un Continente di cui andar fieri. 

Scoprite chi sono!

  • 1 7
    Credits: Instagram
    Leonor di Spagna.

    C'è l'Infanta Leonor di Spagna, Principessa delle Asturie: oggi ha 12 anni e un giorno sarà Regina, ma solo perché non ci sono maschi in famiglia. Anche se si è parlato a lungo di modificare la legge per la successione al trono, avendo Felipe e Letizia avuto due bambine, il discorso è stato accantonato. 

  • 2 7
    Credits: Instagram
    Elisabeth del Belgio.
  • 3 7
    Credits: Instagram
    Catharina Amalia di Olanda, Principessa d'Orange.
  • 4 7
    Credits: Instagram
    Estelle di Svezia, Duchessa di Östergötland.
  • 5 7
    Credits: Instagram
    Ingrid Alexandra di Norvegia.

    Nel 2004 è nata Ingrid Alexandra, figlia dell’erede al trono di Norvegia Haakon e della principessa Mette-Marit. 

  • 6 7
    Credits: Instagram
    Il principe George di Cambridge in braccio al papà William.

    Poi c'è l'Inghilterra, che, al contrario, dopo decenni di regno femminile (la Regina Elisabetta II è sul trono da oltre 60 anni) si appresta a salutare un'era in cui si canterà solamente 'God save the King' visto che, dopo Carlo, a succedergli saranno il principe William e il piccolo George

  • 7 7
    Credits: Instagram
    Christian di Danimarca, Conte di Monpezat.

    E infine la Danimarca, con il suo Christian, Conte di Monpezat che incanta già tutti con i suoi occhi celesti e che regnerà sul Paese. 

Scelti per te