Le donne che hanno cambiato la storia – serie 2

  • 1 3
    Credits: Ansa

    13 ottobre 1945

    Evita Perón

    Evita è soltanto un’attrice, ma l’uomo che ama, Juan Perón, è da poco ministro in Argentina. Il 13 ottobre 1945 viene arrestato per conflitti interni al governo e deportato su un’isola. Ma dopo pochi giorni, a seguito di una sollevazione popolare, Perón viene liberato. Appena tornato, sposa Evita. Poco più di un mese dopo, insieme, affrontano la campagna elettorale per la presidenza e la vincono. Evita diventa una figura politica importantissima, viene definita per legge «il capo spirituale dell’Argentina». Anche se suo marito di fatto instaura una dittatura, Evita è amatissima e si batte per i diritti dei più poveri e delle donne, che, grazie a lei, nel 1947 ottengono il diritto di voto.

  • 2 3

    27 settembre 1962

    Rachel Carson

    Negli anni ’60 la primavera è silenziosa: l’uso dei pesticidi ha fatto sparire gli uccelli canori. Rachel Carson ama la natura da quando era bambina, così come la scrittura. Studia biologia e scrive articoli scientifici, ma anche testi di prosa che esaltano la natura. Il 27 settembre ’62 esce il suo quarto libro, "Primavera silenziosa", in cui descrive, con sguardo lirico e prove scientifiche, gli effetti dei pesticidi. È la prima volta che se ne parla, le aziende che producono DDT si scagliano contro di lei, anche a livello personale. Ma il libro diventa il manifesto del movimento ambientalista e apre a una nuova consapevolezza.

  • 3 3

    20 settembre 1958

    Lina Merlin

    «Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso». Lina Merlin ha partecipato alla Costituente, ha voluto lei che si inserissero queste parole nel testo. Le parole sono importanti, cambiano il modo di pensare, ma dopo il pensiero servono i fatti. Da senatrice, si batte perché vengano dismessi i luoghi che più di tutti offendono la dignità femminile: le case chiuse. Il 20 febbraio 1958 la legge che ha promosso, e che porta il suo nome, viene promulgata, ma è solo nella notte fra il 19 e il 20 settembre che diventa realtà. Quella notte le vite di Lina Merlin e di moltissime donne si intrecciano. E cambiano davvero.

/5

Astronaute, schiave, politiche, casalinghe, operaie. Donne importanti, che hanno lottato per se stesse e per le altre donne. Ogni settimana aggiungiamo un ritratto a questa gallery. Per costruire una grande storia al femminile

Ecco tante altre donne fuori dal comune che hanno cambiato la storia

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te