La giusta durata del sesso è inversamente proporzionale alla noia 

Il rapporto sessuale ideale dura circa 10 minuti, dicono gli esperti. E il resto è noia. O  tristezza?

di Sofia Natella  - 01 Luglio 2010
Credits: 

Fotolia

 

L’amore, nel suo ideale romantico, dovrebbe durare per sempre. Il sesso solo 10 minuti.

 
1 o 2 minuti sarebbero  troppo pochi.
Dai 3 ai 7 minuti la durata sarebbe “accettabile”.
Circa 10 minuti sono perfetti e bastano per essere soddisfatti. Anzi, avanzano anche visto che oltre i 13 si rischierebbe di sconfinare nella noia e in una ginnastica da camera troppo faticosa.

   

Almeno, questo è quanto emerge da un'indagine pubblicata sul “Journal of Sexual Medicine” condotta fra 50 specialisti, componenti della Society for Sex Therapy and Reserch che, sulla base dell'esperienza maturata, hanno quantificato la giusta durata di un rapporto sessuale.

 

Ora, mi perdoneranno gli specialisti e chi concorda con loro, ma anche se questi risultati possono sembrare benefici (e probabilmente lo sono), umani e un vero sollievo per chi soffre di ansie da prestazione, di aspettative irrealistiche e ha il  tarlo delle maratone di sesso, io non riesco a crederci. Perché il cronometro non è un sex toy, a meno che non si tratti di sesso veloce. Soprattutto, non riesco a credere che fare l’amore - rapporto sessuale è un termine troppo distaccato, impersonale, che si può usare per 10 minuti al massimo - possa in qualche modo essere noioso. Faticoso magari sì,  spiacevole, in alcuni casi, anche. Ma noioso mai.

 

L’unica spiegazione che riesco a darmi per l’esito di questa ricerca è che forse la maggior parte dei rapporti sessuali non sono fare l’amore, godere, donarsi, offrirsi, mischiarsi, ma qualcosa d’altro. Un favore. Una trattativa. Una masione domestica.

E poi - scusate la franchezza - com’è che in 10  minuti sono tutti soddisfatti e contenti, quando è noto che la sessualità femminile è spesso slow orgasm e che a molte donne 10 minuti vanno bene come riscaldamento?

 

Ma forse c’è una scappatoia, un graffio nello specchio a cui potersi aggrappare: forse, qualcosa si è perso nella  traduzione, o nel giro delle agenzie stampa. Forse, in questa indagine si parla di “10 minuti di coito. Preliminari esclusi”. Siamo i soliti, sempre a lucrare su quegli optional quasi indispensabili alla funzionalità della macchina, da pagare extra. Ma non è questo il punto.

 

Il punto è che se sentiamo il ticchettare dell’orologio, invece del ritmo irregolare della passione, molto probabilmente, non ci stiano divertendo abbastanza. E a quel punto, anche 10 secondi sarebbero decisamente troppi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/Eros-psiche/giusta-durata-sesso-noia$$$La giusta durata del sesso è inversamente proporzionale alla noia
Mi Piace
Tweet